Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

MOTO MERCATO: DALLA POLONIA CON FURORE


MOTO MERCATO: DALLA POLONIA CON FURORE
08/12/2008, 20:12

Eccovi la particolare  , per non dire bislacca, rivisitazione del modello JJ2S X4 500, già la sigla lascia il segno in fatto di inutile eccentricità, è una moto polacca che si caratterizza da un motore quattro cilindri stellare. Uno schema che normalmente si è vede a bordo di aeroplani della prima guerra mondiale rivisitato e corretto con l’intento di piazzarlo tra due ruote.

Tutto sommato lo stile Cafè Racer non è nemmeno da buttare via, però va anche detto che questa soluzione tecnica sembra davvero lontana dall’efficacia in azione. Il motore stellare posto in posizione longitudinale costringe senza dubbi ad un baricentro molto alto e piuttosto arretrato, due caratteristiche che lasciano pochi dubbi sulla qualità dinamica della moto.

La ciclistica si compone di un telaio a traliccio così come il forcellone; ruote a raggi, misure minimali per le sovrastrutture e semimanubri in stile supersport completano il quadro. Tutto è all’insegna di uno stile adeguato alle sale di un museo di arte moderna, piuttosto che di quelle di un concessionario.

I quattro tromboncini di aspirazione in bella vista e nessun cavo per aprire le farfalle lasciano qualche dubbio sul fatto che il motore possa prendere vita per davvero; per non parlare del radiatore dell’acqua davvero troppo piccolo per un quattro cilindri da 500cc. In effetti questa JJ2S, sebbene rinfrescata ed abbellita rispetto all’ultima volta che abbiamo potuto osservarla, continua ad apparire come un esercizio di stile più che un progetto concreto capace di prendere la strada.

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©