Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

“MY FAKE BABY”: DILAGA LA MODA DELLE “REBORN DOLLS”


“MY FAKE BABY”: DILAGA LA MODA DELLE “REBORN DOLLS”
29/07/2008, 12:07

Il documentario “My Fake Baby” prodotto da Channel Four rende testimonianza di una nuova moda che si sta diffondendo tra le donne inglesi e americane che non possono non vogliono avere un figlio: quella di adottare una “Reborn Doll”, una bambola che rappresenta con inquietante realismo un bimbo appena nato. A quanto pare questi “bambini finti” – il cui costo parte dai 150 £ fino a raggiungere addirittura la cifra di 700 £, giustificata dal fatto che si tratta di pezzi da collezione o in edizione limitata - sono estremamente richiesti nel Regno Unito e negli States, dove il mercato è fiorente soprattutto grazie a siti internet come e-Bay.  E mentre alcune delle donne che li acquistano si limitano a contemplarli nel privato delle loro abitazioni, altre li portano in giro proprio come fossero dei veri figli, cambiandogli all’occorrenza il pannolino, e scarrozzandoli nel passeggino al supermercato.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.