Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Napoli, esperti a confronto su Epatologia

Campania maglia nera per donazioni

Napoli, esperti a confronto su Epatologia
13/11/2013, 11:00

NAPOLI - “In Campania c’è la più alta prevalenza ed incidenza di malattie epatiche e  virus: prevalenza Epatite C in Italia 3% popolazione, in Campania fino al 14% in alcune aree, e solo una piccola percentuale di pazienti - meno del 2% - viene sottoposta a i trattamenti antivirali”. È solo uno dei dati anticipati dal dottor Ernesto Claar, coordinatore della due giorni su “Epatologia nel III millennio” che si terrà lunedì e martedì in via Partenope, al centro congressi dell'università Federico II. E non è tutto: la Campania è la regione con il più alto indice di mortalità per cirrosi ed epatocarcinoma. A fronte di tutto questo e quindi in base alla crescente richiesta di trapianti, la Campania - in proporzione alla popolazione - è tra le regioni con il più basso indice di donazione di organi. Tanti i dati che verranno resi noti al convegno, con esempi pratici, analisi statistiche ed approfondimenti. "Anche per questo motivo - spiega il dottor Ernesto Claar -, l’Ospedale Evangelico Villa Betania ha iniziato, in collaborazione con il Comitato Area Trapianti dell’ASL Na1 ed in partnership con Aido (Associazione Italiana Donazione Organi) una campagna di comunicazione volta a sensibilizzarela popolazione sul tema della donazione di organi”. Lunedì si comincia alle ore 9 con il saluto delle autorità ed i primi interventi del dottor Ernesto Claar e del dottor Antonio Sciambra rispettivamente responsabile scientifico e presidente del corso. Martedì, invece, focus sulla gestione integrata del paziente critico a cura del dottor Nicolino Esposito, che nella sua relazione si soffermerà soprattutto sulle “rivoluzioni terapeutiche nell'ambito dei nuovi agenti anticoagulanti, sulla gestione del paziente con  sindome coronarica acuta sul territorio e sulla diagnostica bedside in emergenza". Il programma della due giorni prevede interventi di specialisti di fama nazionale ed europea che faranno il punto della situazione su "terapie innovative"  e “stato di salute” in Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©