Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Stand in via Scarlatti

Napoli, sabato la 'Giornata del dolore'

Acquistando una confezione di mele si aiuta la ricerca

Napoli, sabato la 'Giornata del dolore'
12/10/2012, 14:32

Sabato 13 ottobre 2012 si svolgerà, in 32 piazze italiane, grazie a una
iniziativa della Fondazione ISAL , la “Giornata Nazionale contro il dolore”, con l’ alto patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero della Salute e con l’ adesione del Presidente della Repubblica.

La Fondazione ISAL promuove,  da anni , la conoscenza, la ricerca e la formazione nell’ambito della lotta al Dolore Cronico. Il dolore cronico è una malattia che colpisce oltre 12 milioni di italiani, il 20% della popolazione attiva del nostro paese, e influisce notevolmente sulla qualità della vita dei pazienti.

Nonostante l'alto numero di persone affette 
da dolore cronico, la malattia è ancora molto sottovalutata. Inoltre il dolore cronico incide significativamente sui costi del paziente e del Sistema Sanitario Nazionale. Le attività svolte dalla Fondazione ISAL mirano a promuovere la ricerca e la conoscenza della malattia, per dimostrare che una vita senza dolore è davvero possibile.

A Napoli, in Via Scarlatti, Vomero, sarà possibile, con un contributo minimo di soli 5 euro, acquistare una confezione di mele Melinda, aiutando così ISAL e la ricerca. Per maggiori informazioni sulle attività della Fondazione ISAL visita il sito: www.fondazioneisal.it

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©