Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Guarda il filmato della NASA

Nasa: lo Shuttle Discovery è andato in pensione



Nasa: lo Shuttle Discovery è andato in pensione
06/03/2011, 13:03





























Lo Space Shuttle Discovery (denominazione NASA OV-103) è uno Space Shuttle della NASA. Il suo primo volo risale al 30 agosto 1984. Fu il terzo Shuttle a essere operativo (se si esclude il prototipo Enterprise) e il più vecchio rimasto in servizio dato che i suoi predecessori Columbia e Challenger sono esplosi in missione. L'orbiter è a tutt'oggi operativo e svolge missioni sia di ricerca sia di assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale.

Il Discovery deve il proprio nome alla nave HMS Discovery, che trasportò l'esploratore James Cook nell'ultimo dei suoi tre viaggi principali. Non ufficialmente, lo Shuttle trae il proprio nome da Discovery, l'astronave del film 2001: Odissea nello spazio.Il Discovery fu lo Shuttle che mise in orbita il Telescopio Spaziale Hubble e due delle tre missioni di manutenzione del telescopio vennero effettuate con la navicella stessa. Ha anche lanciato la sonda Ulisse e tre satelliti TDRS.Fu lo Shuttle scelto per il ritorno al volo dopo il disastro del Challenger e quello scelto anche per il ritorno, avvenuto il 26 luglio 2005, a seguito del disastro dello Space Shuttle Columbia.

Missione STS-114

Lo Space Shuttle Discovery atterra al termine della missione STS-114 il 9 agosto 2005
Una scoria del serbatoio staccatasi durante la partenzaIl 26 luglio, 2005 alle 10:39 EDT, Discovery decollò per la missione STS-114. Fu il primo Shuttle lanciato dal febbraio 2003 dopo il disastro del Columbia. Video girati durante il lancio del Discovery mostrarono come parti del serbatoio in gommapiuma si fossero staccate durante la partenza. Sebbene non fosse evidente che questi frammenti potessero aver danneggiato il Discovery, la NASA sospese i voli fino alla risoluzione del problema.

Il Discovery avrebbe dovuto rientrare l'8 agosto 2005 ma si decise di estendere la durata della missione per le pessime condizioni del tempo. Lo shuttle rientrò dall'orbita il 9 agosto 2005 ed atterrò alle 8:12 AM EDT, presso la base di Edwards Air Force Base, dopo aver percorso 9,3 milioni di chilometri.Space Shuttle Discovery sulla torre di lancioDopo la missione dell'aprile 2010, lo Space Shuttle Discovery ha effettuato 38 voli, rimanendo in orbita per 322 giorni e completando 5 247 orbite, corrispondenti a 206 019 288 km.

Discovery dovrebbe venir dismesso nel 2011, dopo aver effettuato la penultima missione del programma Shuttle STS-133.


Missioni da segnalare

STS-41-D: Primo volo
STS-51-D: Trasporto del Senatore degli Stati Uniti d'America Jake Garn (R-UT)
STS-26: Ritorno al volo dopo il disastro del Challenger (STS-51-L)
STS-95: Secondo volo con John Glenn, il più vecchio uomo che abbia volato nello spazio
STS-114: Ritorno al volo dopo il disastro del Columbia (STS-107)
Data Designazione Note
30 agosto 1984 STS-41-D Lancio di due satelliti per le telecomunicazioni incluso il LEASAT F2
8 novembre 1984 STS-51-A Lancio e recupero di due satelliti per le telecomunicazioni incluso il LEASAT F1
24 gennaio 1985 STS-51-C Lancio del satellite DOD Magnum ELINT
12 aprile 1985 STS-51-D Lancio di due satelliti per le telecomunicazioni incluso il LEASAT F3
17 giugno 1985 STS-51-G Lancio di due satelliti per le telecomunicazioni
27 agosto 1985 STS-51-I Lancio di due satelliti per le telecomunicazioni LEASAT F4. Recupero del LEASAT F3
29 settembre 1988 STS-26 Ritorno al volo, lancio del TDRS
13 marzo 1989 STS-29 Lancio del TDRS
22 novembre 1989 STS-33 Lancio del satellite DOD Magnum ELINT
24 aprile 1990 STS-31 Lancio del Telescopio Spaziale Hubble (HST)
6 ottobre 1990 STS-41 Lancio della sonda Ulisse
28 aprile 1991 STS-39 lancio del satellite DOD Air Force Program-675 (AFP675)
12 settembre 1991 STS-48 Upper Atmosphere Research Satellite (UARS)
2 gennaio 1992 STS-42 Laboratorio internazionale di microgravità 1 (IML-1)
2 dicembre 1992 STS-53 Svolta per il dipartimento della difesa Statunitense
8 aprile 1993 STS-56 Atmospheric Laboratory (ATLAS-2)
12 settembre 1993 STS-51 Advanced Communications Technology Satellite (ACTS)
3 febbraio 1994 STS-60 Wake Shield Facility (WSF)
9 settembre 1994 STS-64 LIDAR In-Space Technology Experiment (LITE)
3 febbraio 1995 STS-63 Aggancio con la stazione spaziale Mir
13 luglio 1995 STS-70 Settimo Tracking and Data Relay Satellite (TDRS)
11 febbraio 1997 STS-82 Missione di servizio per il Telescopio Spaziale Hubble (HST)
7 agosto 1997 STS-85 Cryogenic Infrared Spectrometers and Telescopes
2 giugno 1998 STS-91 Ultima missione Mir/Shuttle
29 ottobre 1998 STS-95 Secondo volo con John Glenn
27 maggio 1999 STS-96 Missione di rifornimento per la Stazione Spaziale Internazionale
19 dicembre 1999 STS-103 Missione di servizio per il Telescopio Spaziale Hubble (HST)
11 ottobre 2000 STS-92 Assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale
8 marzo 2001 STS-102 Variazione dell'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale
10 agosto 2001 STS-105 Cambio equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale
26 luglio 2005 STS-114 Ritorno al volo, riparazione e rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale, verifica delle nuove procedure di sicurezza
1º luglio 2006 STS-121 Rifornimento e cambio equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale, verifica delle nuove procedure di sicurezza
9 dicembre 2006 STS-116 Installazione segmento P5 e cambio equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale
23 ottobre 2007 STS-120 Installazione modulo Harmony e cambio equipaggio alla Stazione Spaziale Internazionale
31 maggio 2008 STS-124 Installazione moduli JLM PM e RMS del Japanese Experiment Module e cambio equipaggio alla Stazione Spaziale Internazionale
15 marzo 2009 STS-119 Installazione segmento S6 e cambio equipaggio alla Stazione Spaziale Internazionale
28 agosto 2009 STS-128 Rifornimento e cambio equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale. Trasporto del Multi-Purpose Logistics Module Leonardo
5 aprile 2010 STS-131 Missione di servizio per la Stazione Spaziale Internazionale
24 febbraio 2011 STS-133 Trasporto del Permanent Multipurpose Module (PMM) Leonardo e dell'ExPRESS Logistics Carrier (ELC-4) per la Stazione Spaziale Internazionale. Ultima missione programmata per il Discovery]

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©