Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Nasce Goaltriboo, social network dedicato al calcio


Nasce Goaltriboo, social network dedicato al calcio
29/01/2010, 14:01

Social network: chi più ne conosce, più ne metta. Una galassia che spazia dai colossi USA Facebook e Twitter alle più piccole e disparate community riscontrabili sul web.

Un fenomeno tale da ispirare addirittura pellicole cinematografiche. L'autentico tormentone di fine decennio..

"Eppure c'è un universo ancora inesplorato nella galassia delle reti sociali", esclama nel mezzo del cammin del 2009 Umberto Atteo, giovane giornalista partenopeo.

Quell'universo è la passione condivisa da milioni e milioni di persone in tutto il pianeta. Il gioco più bello del mondo, il cuore pulsante del neonato Goaltriboo, il primo social network italiano interamente dedicato al calcio. Un universo che non privilegia le "elite" del tifo:

ci si può difatti connotare quali tifosi dell'Inter come del Figline, del Napoli come del Vico Equense. Il tutto è gratuito. Il tutto per fornire ai milioni di tifosi d'Italia il giusto spazio ove far trasudare tutta la propria passione.

La piattaforma di social network permette: la creazione di un profilo pubblico all'interno di un sistema vincolato, l’articolazione di una lista di contatti, la possibilità di scorrere la lista di amici dei propri contatti nonchè la creazione di album foto e video. Sarà quindi possibile connettere utenti diversi accumunati dalla passione per la stessa squadra o per lo stesso calciatore, gestire e rinsaldare online amicizie preesistenti o di estendere la propria rete di contatti.

Il Calcio visto quindi come unione e non disgregazione.

Goaltriboo sa esprimere perfettamente lo spirito goliardico tipico delle tifoserie italiane e straniere ed è totalmente gratuito. Per entrare a far parte della community online occorre iscriversi costruendo il proprio profilo personale, partendo da informazioni personali, scegliendo la propria squadre del cuore italiana e straniera fino a scegliere il proprio calciatore preferito. A questo punto è possibile invitare i propri amici a far parte della propria rete.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©