Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

NAUTICA:SUCCESSO ITALIANO IN CINA


NAUTICA:SUCCESSO ITALIANO IN CINA
14/04/2008, 16:04

Si è conclusa a Shanghai la 9° edizione del Cina International Boat Show (Cibs) manifestazione specializzata nel settore della nautica che si è ormai affermata come la principale manifestazione del settore in Cina. La nautica da diporto rappresenta in Cina ancora un mercato estremamente di nicchia ed in fase primitiva, ma tuttavia ha delle notevoli potenzialità di sviluppo per il futuro. L'Italia conferma anche in Cina la sua posizione di leadership mondiale, soprattutto nel segmento dei superyacht e, nonostante le statistiche ufficiali parlano ancora di volumi modesti (6,2 milioni di dollari l'export Made in Italy nel 2007 con circa il 21% di quota di mercato), tuttavia questi dati sono ampiamente sottostimati a causa del fenomeno delle triangolazioni e delle immatricolazioni in paesi terzi. Tra le aziende presenti oltre ai grandi marchi quali Ferretti, Azimut, Riva, Benetti, Aicon, anche un gran numero di piccoli e medi produttori, nonché aziende di componentistica, di attrezzature e servizi per marine e porti turistici. Ferretti e Azimut sono state inoltre insignite dei prestigiosi China Awards, ulteriore importante successo per il Made in Italy. Già da diversi anni l'Istituto per il Commercio Estero (Ice) realizza un Padiglione Italiano in fiera, che ha contribuito a dare un forte impatto e visibilità alla nautica italiana in Cina, ed ha anche fornito assistenza e supporto ad altri gruppi di aziende italiane organizzati da enti territoriali locali, quali la Provincia di Napoli e la Camera di Commercio di La Spezia

Commenta Stampa
di Fabrizio Pirone
Riproduzione riservata ©