Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Nel 2012 il BMW Group registra le vendite più alte di tutti i tempi


Nel 2012 il BMW Group registra le vendite più alte di tutti i tempi
12/01/2013, 11:56

Monaco. Nel 2012, il BMW Group ha realizzato le vendite più alte di tutti i tempi, con un totale di 1.845.186 veicoli BMW, MINI e Rolls-Royce consegnati in tutto il mondo. Rispetto al 2011, il precedente anno record (1.668.982) , si segnala un aumento del 10,6%. Tutti e tre i marchi hanno registrato vendite record per l’intero anno, consentendo così all’azienda di consolidare la propria posizione di leader nella costruzione di veicoli premium in tutto il mondo. Il BMW Group ha chiuso l’anno con una nota molto positiva, considerando i 181.571 veicoli venduti in dicembre, il 14,8% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno (anno precedente 158.125).


“Il 2012 è stato per noi un anno molto positivo. Per il secondo anno consecutivo, il BMW Group ha conseguito il miglior risultato di vendite di tutti i tempi, espandendo la propria leadership nel segmento premium. Il nostro successo può essere attribuito all’interessante gamma di modelli, alla forza dei nostri marchi premium e anche all’equilibrata strategia di vendita in tutti i continenti”, ha affermato Ian Robertson, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, responsabile Vendite e Marketing di BMW. Robertson ha così proseguito: “Iniziamo il nuovo anno con uno slancio positivo e, nonostante il vento contrario in alcuni mercati, ci prefiggiamo l’obiettivo di stabilire un altro anno di vendite record nel 2013. Quest’anno segna l’inizio di una nuova era per il BMW Group, considerando che alla fine del 2013 lanceremo la BMW i3 completamente elettrica”.

Nel 2012, le vendite BMW sono aumentate dell’11,6%, raggiungendo un totale di 1.540.085 veicoli – il miglior risultato di vendite nella storia del marchio (anno precedente 1.380.384). A dicembre sono stati consegnati, complessivamente, 152.286 veicoli, pari a un aumento del 18,8% (anno precedente 128.182). Fra i modelli leader che sono cresciuti di più spicca la BMW Serie 1, con un totale di 226.829 veicoli venduti nel 2012, con un aumento del 28,6% rispetto all’anno precedente (176.418). Anche la BMW X1 ha continuato a registrare aumenti importanti nel 2012, con un totale di 147.776 veicoli venduti (+16,9%; anno precedente 126.429). La BMW Serie 3 Sedan si è affermata come leader del segmento con 294.039 veicoli consegnati, registrando un aumento del 22,4% rispetto allo scorso anno (240.278). Le vendite della BMW Serie 3 sono salite del 5,8%, con un totale di 406.752 veicoli venduti (anno precedente 384.464). La domanda di BMW X3 è rimasta elevata, grazie alle vendite cresciute del 27,1%, con 149.853 unità vendute nello scorso anno (anno precedente 117.944). La BMW Serie 5 ha consolidato la propria posizione di leader del segmento, con un totale di 337.929 veicoli consegnati ai clienti nel 2012 (+9,0%; anno precedente 310.050). Utili significativi sono stati conseguiti anche dalla BMW Serie 6, con 23.193 veicoli consegnati ai clienti (+146,8%; anno precedente 9.396).


Nel 2012 MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad hanno stabilito il record
di vendite

Harald Krueger, Membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, MINI, Motorrad, Rolls-Royce, Aftersales BMW Group, ha affermato: “I record di vendite per MINI, Rolls-Royce e BMW Motorrad dimostrano che i nostri prodotti e servizi sono in grado di affrontare il futuro con un mercato sempre più esigente e pieno di sfide, grazie alla forza dei marchi, alla tecnologia innovativa e a una strategia di distribuzione molto equilibrata a livello globale.”

Per MINI, le vendite globali hanno stabilito un’altra tappa fondamentale, registrando la cifra record di 301.526 veicoli nel 2012 (+5,8%; anno precedente 285.060). In dicembre, le vendite si sono assestate sullo stesso livello dell’anno precedente, con 28.751 veicoli venduti (-2,4%; anno precedente 29.467). La MINI Countryman ha registrato una crescita a due cifre, con un totale di 102.250 consegne nel 2012 (+14,8%; anno precedente 89.036). Si prevede una crescita ulteriore per il brand, grazie al lancio della MINI Paceman, nella primavera di quest’anno. Gli Stati Uniti si confermano il mercato più grande per MINI, con un record di 66.123 automobili vendute nel 2012, seguiti dal Regno Unito con 50.367.

Rolls-Royce resta il leader indiscusso nel segmento ultralusso. Nel 2012 le vendite hanno raggiunto il risultato record di 3.575 automobili, registrando una cifra mai raggiunta nei 108 anni di storia della Rolls-Royce e il terzo record consecutivo. Inoltre, nel mese di dicembre, Rolls-Royce ha consegnato 534 auto (+12%). La domanda di tutte le versioni della Phantom e della Ghost è stata elevata. La Phantom Serie II è stata presentata a marzo al Motor Show di Ginevra riscuotendo un successo mondiale. Per rispondere alla domanda dei clienti, è stato necessario incrementare la produzione presso lo stabilimento di Goodwood. Nel 2012, le vendite su ordinazione hanno raggiunto livelli record.

Con un totale di 106.358 moto (+2,0%; anno precedente 104.286), BMW Motorrad ha consegnato nel 2012 il maggior numero di veicoli nel corso dei suoi quasi 90 anni di storia. A dicembre, in tutto il mondo sono state vendute 6.069 moto, con un aumento del 43,4% rispetto allo stesso mese del 2011 (4.232). Nel 2012, Husqvarna ha consegnato 10.751 moto (+15,8%; anno precedente 9.286). A dicembre sono state consegnate 1.267 unità (-4,7%; 1.330).

Nel 2012, il BMW Group ha dimostrato la propria strategia relativa a un’equilibrata distribuzione delle vendite su scala mondiale, realizzando una crescita in tutti i continenti. Nonostante le difficoltà in Europa, nel suo principale mercato il BMW Group ha aumentato le vendite, portandole a 864.812 unità (+0,8%; anno precedente 857.792). Nell’ambito europeo, l’azienda ha conseguito il miglior risultato di vendite di tutti i tempi nel Regno Unito, con un totale di 174.215 veicoli consegnati (anno precedente 167.108; +4,3%). In questo modo, BMW ha potuto, ancora una volta, rivendicare il titolo di migliore marchio premium del mercato. Le vendite del BMW Group nel mercato dinamico rappresentato dalla Russia sono salite del 33,1%, raggiungendo la cifra record di 40.144 veicoli (anno precedente 30.167).

In Asia, le vendite del BMW Group sono salite vertiginosamente del 31,6% nel 2012, con 491.512 veicoli (anno precedente 373.613). La Cina continentale ha registrato 326.444 consegne di veicoli BMW e MINI, con un aumento del 40,4% rispetto all’anno precedente (232.586). Il BMW Group ha messo a segno una crescita a due cifre anche in altri mercati asiatici, come la Corea del Sud (33.500; +22,3%), il Medio Oriente (21.314; +14,2%) e il Giappone (56.607; +18,9%).

Anche nel continente americano, il BMW Group ha registrato aumenti a due cifre nel 2012, con 424.379 veicoli consegnati, pari a un incremento dell’11,9% rispetto all’anno precedente (379.332). Negli Stati Uniti, le vendite del BMW Group sono salite del 13,8%, a 347.583 unità (anno precedente 305.418) e, ancora una volta, BMW si è affermato come migliore marchio premium negli Stati Uniti.

Nel 2012, le vendite nel continente africano sono cresciute del 14,5%, con 37.649 unità (anno precedente 32.890), mentre, in Oceania, le vendite sono aumentate dell’8,0%, con 23.000 veicoli (anno precedente 21.297).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©