Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Nel 2013, BMW Motorrad ha raggiunto il massimo storico delle vendite


Nel 2013, BMW Motorrad ha raggiunto il massimo storico delle vendite
17/01/2014, 10:01

Monaco di Baviera. BMW Motorrad ha raggiunto il massimo storico delle vendite annuali per la terza volta consecutiva. A livello mondiale, l’azienda ha fornito 115.215 Moto e maxi scooter (anno prec.: 106.358 unità), con un incremento dell’8,3% rispetto al precedente anno record 2012. Nel mese di dicembre sono stati venduti 6.343 veicoli, pari ad  un aumento del 4,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Stephan Schaller, Presidente di BMW Motorrad ha dichiarato: “Mai prima d’ora, nei 90 anni di storia dell’azienda, abbiamo consegnato un tal numero di veicoli. Con un incremento significativo dell’8,3% rispetto all’anno precedente, siamo riusciti a raggiungere il massimo storico e abbiamo consegnato ai nostri clienti in tutto il mondo più di 115.000 veicoli. Vorrei ringraziare sinceramente tutti i nostri clienti per la fiducia che ripongono in noi. Grazie alla popolarità delle moto e dei maxi scooter BMW siamo riusciti a registrare una crescita in tutti i mercati in sui siamo presenti. Questo dimostra che la nostra offensiva di prodotto ci ha portato sulla strada giusta. In alcuni mercati, si è vista una crescita a doppia cifra, come negli Stati Uniti e in Russia. La Germania rimane il nostro mercato di maggior successo. Tuttavia, ci sono stati sviluppi molto positivi anche in Sud America e in Asia, e nonostante le persistenti difficili condizioni di mercato in Europa, siamo riusciti ancora una volta ad affermare ed estendere ulteriormente la nostra leadership nell’importante segmento delle cilindrate oltre i 500 centimetri cubi in Germania, Spagna e Italia. Per la prima volta da anni, abbiamo conseguito una crescita nei mercati in crisi di Italia e di Spagna, nonostante il mercato nel suo complesso fosse in forte flessione in quei paesi”.

In Germania, BMW Motorrad ha registrato una crescita del 4,7% rispetto all’anno precedente, con la vendita di 21.473 veicoli (anno prec. 20.516 unità). Questo ha comportato un’ulteriore espansione della leadership nel segmento di cilindrata oltre i 500 cc sul mercato nazionale. La quota di mercato nel precedente esercizio finanziario ammontava al 25,5%.

In seconda posizione seguono gli Stati Uniti, con la vendita di 14.100 veicoli. Qui, si sono venduti 2.000 motocicli BMW in più rispetto al 2012, con un aumento del 17% circa.

Tra i singoli mercati più grandi sono poi da citare Francia e Italia - con la vendita di oltre 10.000 veicoli in ciascun paese - seguiti da Brasile e Regno Unito. In quest’ultimo mercato, BMW Motorrad ha quasi raggiunto una crescita del 15% rispetto al 2012, salendo così al secondo posto (anno prec.: 3° posizione) nella classifica di mercato, con una quota del 15,8%.

R 1200 GS – la moto BMW di maggior successo
Il modello di maggior successo del 2013, con quasi 30.000 unità vendute, è stato ancora una volta la BMW R 1200 GS. La nuova enduro da viaggio raffreddata ad acqua ha venduto oltre 25.000 unità, rendendo così il 2012 il miglior primo anno di vendite di un nuovo modello mai registrato nella storia di BMW Motorrad.

Al secondo posto la BMW F 800 GS, con 10.166 unità vendute. Al terzo la F 700 GS, con la vendita di 7.155 veicoli. Anche le vendite dei modelli supersportivi di 1000 cc, la S 1000 RR e l’HP4, sono state eccezionali. Nel 2013, sono state consegnate ai clienti quasi 6.800 Double R e quasi 2.700 HP4. Inoltre, anche la R 1200 RT e la R 1200 GS Adventure hanno raggiunto eccellenti risultati di vendita nel loro ultimo anno, prima del cambio di modello. Anche i nuovi modelli di fascia media F 800 GT e F 800 GS Adventure sono stati ben accolti. Intanto, i maxi scooter C 650 GT e C 600 Sport, così come le moto da turismo a 6 cilindri K 1600 GT e K 1600 GTL, continuano a godere di un alto livello di popolarità.

Uno sguardo in avanti al 2014 per BMW Motorrad
BMW Motorrad ha iniziato il 2014 in perfetta forma con un consistente portafoglio di prodotti. I segmenti Sport, Tour, Roadster, Enduro e Urban Mobility offrono moto affascinanti per tutti i gusti. Per di più, il 2014 vedrà il lancio sul mercato di una varietà di nuovi prodotti. BMW Motorrad amplierà ulteriormente il segmento Roadster con i nuovi modelli BMW R NineT e S 1000 R. La BMW S 1000 R è la nuova roadster dinamica di BMW Motorrad, basata sulla S 1000 RR. Si distingue grazie a un appassionante look roadster, combinato con una dinamica di guida in stile supersportivo. La BMW R NineT presenta un affascinante stile di fabbricazione, con materiali di alta qualità, superfici dal design elaborato e un concept modulare che consente una vasta gamma di opzioni di personalizzazione.

Anche i successori dei modelli R 1200 RT e R 1200 GS Adventure saranno lanciati sul mercato a partire dalla prossima primavera. Lo stesso vale per la nuova BMW K 1600 GTL Exclusive, dotata di sei cilindri e una gamma di accessori particolarmente lussuosa.

BMW Motorrad inaugura anche una nuova era nel campo della mobilità urbana con il BMW C evolution. Lo scooter elettrico BMW combina divertimento di guida e prestazioni dinamiche con tutti i vantaggi di un veicolo a zero emissioni, creando una nuova esperienza di guida su due ruote. La gamma di modello è integrata con un’ampia varietà di accessori e innovative dotazioni BMW Motorrad.

Stephan Schaller, Presidente di BMW Motorrad ha affermato: “Grazie alla nostra offensiva di prodotto attuale, possiamo guardare alla prossima stagione motociclistica con grandi aspettative. Siamo fiduciosi di poter raggiungere il massimo storico di vendite per la quarta volta consecutiva”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©