Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Tre mesi per ricontrollare a fondo tutti gli strumenti

Neutrini superveloci o no? A maggio nuovo test


Neutrini superveloci o no? A maggio nuovo test
23/02/2012, 12:02

GINEVRA (SVIZZERA) - Ma insomma, questi neutrini sono o non sono più veloci della luce? La scoperta che alcuni strumenti non erano perfettamente collegati, creando quindi un problema di misurazione, riapre il dubbio che sembrava risolto. E quindi si stanno ricontrollando tutti gli strumenti, in modo che non ci siano dubbi, quando ci sarà il prossimo test.
Test che Opera (il gruppo di ricerca che conduce l'esperimento) ha fissato per maggio, secondo lo stesso meccanismo già usato. In pratica a Ginevra "spareranno" neutrini in direzione dei laboratori del Gran Sasso, in Abruzzo. Qui i neutrini vengono intercettati e si potranno misurare i tempi. La luce ci impiegherebbe poco più di 2 millesimi di secondo per attraversare i 720 chilometri che separano i due laboratori. L'uso di orologi atomici e di un Gps permette di calcolare i tempi di percorrenza fino al miliardesimo di secondo, e quindi sarà possibile stabilire se queste particelle superino o no la velocità della luce.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©