Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

La ricerca fatta tramite radiotelescopi

Niente alieni, nelle 1327 stelle più vicine


Niente alieni, nelle 1327 stelle più vicine
20/06/2019, 18:19

Per ora, è escluso che ci possa essere una invasione aliena. Almeno questa è la conclusione a cui è giunto uno studio, durato tre anni, alla ricerca di segnali di forme intelligenti nello spazio. Sono state esaminate 1327 stelle, in un raggio di 160 anni luce dalla terra, attraverso i radiotelescopi. L'obiettivo era trovare dei segnali radioelettrici che testimoniassero una attività intelligente. C'è un fondo di 100 milioni di dollari, stanziati dal miliardario russo Juri Milner, per questo progetto. 

Il Seti, che da decenni studia l'universo alla ricerca di questi segnali, ricorda che è come cercare un ago in un pagliaio. La ricerca del resto non è agevole: si tratta di esaminare tutti i segnali elettromagnetici recepiti dallo spazio per cercarne uno troppo definito e troppo regolare per essere naturale. Per fare un paragone è come se si origliasse al di là della porta chiusa di una stanza piena di persone, cercando di distinguere la voce della segreteria telefonica. Mica facile...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©