Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Nuova Audi A1: sportività e personalità nella classe delle compatte


Nuova Audi A1: sportività e personalità nella classe delle compatte
10/02/2010, 12:02

La Audi porta al debutto una numero uno nella classe delle compatte: la Audi A1. È dinamica e raffinata, coinvolgente e particolare. Racchiude tutte le qualità del Marchio in meno di quattro metri: design di grande temperamento, qualità senza compromessi e tecnologie d’efficienza all’avanguardia. Grazie al telaio agile e ai motori potenti è l’auto più sportiva del suo segmento.

I giovani Clienti della A1 vivono nelle città e cercano una vettura concepita per uno scenario urbano. Grazie alle dimensioni compatte è molto agile e maneggevole nel traffico ed è quindi molto pratica.

Anche gli interni della A1 sono raffinati e sportivi. Sono molti i dettagli che possono essere ulteriormente personalizzati in base alle preferenze dei Clienti. La più giovane della famiglia Audi vanta un’ampia gamma di tecnologie super-moderne, con il sistema di infotainment che definisce nuovi parametri di riferimento per questo segmento di vetture. La A1 è la prima vettura premium nella classe delle piccole compatte: una vera e propria Audi a tutti gli effetti.

Il marchio Audi esprime passione automobilistica. Grazie al telaio agile e ai motori potenti la A1 è la vettura più sportiva della sua classe e non ne fa assolutamente mistero. Il suo design è particolare e moderno. La linea della fiancata con l’arco del tetto pronunciato, il montante posteriore in stile coupé e i grandi passaruota testimoniano l’appartenenza della A1 alla famiglia Audi tanto quanto il muso con la tipica griglia single-frame. Il cofano motore e il cofano bagagliaio confluiscono nella carrozzeria, i gruppi ottici posteriori dalla struttura tridimensionale creano un effetto inconfondibile sia di giorno, sia di notte.




Gli interni: leggerezza e movimento

Gli interni della A1 sono spaziosi e vivaci. La plancia sembra l’ala di un aereo, con le quattro bocchette di ventilazione circolari che ricordano le turbine di un jet. Come sempre in casa Audi, l’ergonomia è eccellente e le finiture sono di altissima qualità. L’accuratezza dei dettagli dell’abitacolo testimonia il carattere di vettura premium della Audi A1.

Oltre alle due linee di allestimento Attraction e Ambition è disponibile il pacchetto Media Style, che pone l’accento sull’infotainment e sul design degli interni. Sottolineano il carattere della A1 i materiali innovativi e i colori moderni. Le bocchette di ventilazione colorate, le luci interne a LED e i rivestimenti in colori intensi testimoniamo il ruolo importante che riveste la personalizzazione. Il programma degli equipaggiamenti prevede numerose possibilità di personalizzazione della Audi A1; anche l’arco del tetto è disponibile in diversi colori. In molti casi è possibile ordinare questi elementi d’equipaggiamento anche successivamente all’acquisto, così da poter assecondare la moda o il gusto personale del momento.

La gamma dei sistemi di infotainment e multimediali arriva dalla classe superiore. La punta di diamante è costituita dal sistema di navigazione MMI plus, una centrale multimediale che definisce nuovi parametri di riferimento nel segmento delle compatte. Si ispira ai sistemi dei modelli Audi dei segmenti superiori sia per quanto riguarda il monitor, che fuoriesce dalla plancia, sia per quanto riguarda l’unità di comando, che segue la logica del sistema MMI. Basandosi sulla radio Concert, il pacchetto Connettività offre la possibilità di dotare la vettura in un secondo momento di un sistema di navigazione Audi con visualizzazione cartografica – una novità in campo automobilistico. Da non dimenticare poi il sistema Bose Surround Sound da 465 Watt di potenza.

Un concentrato di divertimento: l’auto più sportiva della sua classe

Il telaio sportivo e agile proietta la A1 subito ai vertici della sua categoria.
Grazie alla taratura sportiva, alla ripartizione ottimale dei pesi sugli assi e allo sterzo molto diretto, la A1 diverte ovunque: in città, sulle strade extraurbane e in autostrada. Il programma elettronico di stabilizzazione (ESP) con meccanismo elettronico di bloccaggio trasversale, di serie, favorisce un handling ancora più agile e preciso e aumenta ulteriormente la sicurezza della vettura.
Anche dal punto di vista dell’efficienza la A1 definisce nuovi parametri di riferimento. Inizialmente si presenterà con quattro motori a quattro cilindri; la potenza dei due TDI e dei due TFSI benzina è compresa tra 86 CV (63 kW) e 122 CV (90 kW). Tutti i motori seguono il principio del downsizing: la sovralimentazione si sostituisce all’aumento di cilindrata, e l’alimentazione del carburante avviene per iniezione diretta.

In tutte le versioni, la A1 convince per i consumi contenuti che si attestano tra 3,8 e 5,4 litri per 100 chilometri (valori provvisori). Il 1.6 TDI 90 CV (66 kW), con cambio manuale, fa registrare emissioni di CO2 di soli 99 g/km (valore provvisorio). Tutti i motori sono dotati di un sistema di recupero dell’energia che si sviluppa in fase di decelerazione e sono abbinati a un sistema Start & Stop. Nel 1.2 TFSI un nuovo sistema di gestione della temperatura con pompa dell’acqua interconnessa contribuisce a mantenere bassi i consumi.

Altamente tecnologico ed efficiente: il cambio S tronic a sette rapporti

Alla Audi l’efficienza si accompagna sempre all’alta tecnologia. Per la A1 è disponibile il cambio S tronic a sette rapporti. Il cambio a doppia frizione è estremamente rapido, confortevole e morbido; i cambi marcia possono essere automatici o manuali, e possono essere effettuati, a richiesta, mediante bilancieri al volante. Il cambio S tronic è molto divertente e, allo stesso tempo, diminuisce ulteriormente i consumi. Come dire: autenticamente Audi.

La A1 è sportiva, potente e accattivante. Come new entry nel segmento delle compatte si rivolge a una Clientela moderna: giovane, cittadina, di tendenza. I Clienti della A1, tra cui molte donne, sono appassionati di design, musica, moda e sport.

La nuova Audi A1

Design e carrozzeria
– Design moderno e marcato stile coupé, linea delle spalle avvolgente,
grandi passaruota, a richiesta arco del tetto in diverso colore personalizzato
– Fari con grafica caratteristica, a richiesta xeno plus con luci diurne a LED
gruppi ottici posteriori di configurazione tridimensionale
– Carrozzeria molto resistente con finiture di qualità impeccabile

Abitacolo ed equipaggiamento
– Design dinamico degli interni con temi d’ispirazione aeronautica
– Finiture di primissima qualità, materiali e colori moderni
– Due linee di allestimento e pacchetto Media Style, disponibili molti
equipaggiamenti ispirati al massimo comfort e alla sportività, numerose
possibilità di personalizzazione

Infotainment
– Tecnologie di infotainment di ultima generazione, a richiesta monitor MMI
che fuoriesce dalla plancia
– Sistema di navigazione ad alte prestazioni con logica di comando MMI
– Ampie possibilità di collegamento per cellulari e dispositivi musicali portatili
e di riproduzione del loro contenuto, interfaccia Bluetooth
– Pacchetto Connettività per successiva integrazione di un sistema di
navigazione cartografica Audi
– Sistema audio Bose con tecnologia delle fibre ottiche a LED

Trasmissione
– Due TDI potenti ed efficienti e due TFSI, tutti con sovralimentazione Turbo e
iniezione diretta, con potenze da 86 CV (63 kW) a 122 CV (90 kW)
– Tutti i motori con sistema di recupero dell’energia e sistema Start & Stop,
1.2 TFSI con sistema di gestione termica
– 1.6 TDI 90 CV (66 kW) e 105 CV (77 kW) con cambio manuale
ed emissioni di CO2 da 99 g/km (valore provvisorio)
– S tronic a sette rapporti a richiesta
– Computer di bordo con programma efficienza

Telaio
– Distribuzione equilibrata dei pesi sugli assi, peso complessivo contenuto
– Telaio sportivo con carreggiata larga, sterzo con rapporto di trasmissione
diretto
– Programma elettronico di stabilizzazione (ESP) con meccanismo elettronico
di bloccaggio trasversale all’avantreno per aumentare l’agilità


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.