Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Ventunenne perde in un solo colpo tre patenti

Nuovo codice della strada: appena arrivato porta via 62 punti


Nuovo codice della strada: appena arrivato porta via 62 punti
13/08/2010, 22:08

È entrato in vigore il nuovo codice della strada firmato in Senato il 28 luglio scorso.
Il limite di velocità è ancora di 130Km/h, il previsto innalzamento a 150km/h dovrà essere confermato dalle società concessionarie, solo nei tratti a 3 corsie con sistema tutor e in condizioni meteo favorevoli.
Resta confermato il giro di vite sull’uso di alcol: chi viene fermato in stato di ebrezza, un tasso alcolemico oltre l’1,5 per litro, il “vizietto” gli può "costare" fino a 1 anno di carcere. Introdotto il divieto di vendere alcolici in autostrada dalle ore 22:00 alle ore 6:00 mentre non potranno tassativamente berne i conducenti minori di 21 anni. E i ristoratori dovranno disporre di un etilometro ad uso di tutti i clienti. Poi, tutti gli altri provvedimenti relativi alle mini car, alla targa personalizzata, foglio rosa a 17 anni, obbligo per tutti gli stranieri di pagare subito la multa pena il fermo dell’auto ed anche l’introduzione della prova pratica per ottenere il patentino per ciclomotori e microcar. Tra i provvedimenti che da oggi sono operativi ufficialmente, la possibilità di assegnare alle Forze di Polizia le auto requisite e confiscate a conducenti fermati in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti

Attuato da solo quattro ore e mezza ha subito fatto scattare per un automobilista una maxi sanzione: via 62 punti in un colpo solo dalla patente.
Alle 4,30 di stamattina alla polizia stradale di Seriate e' arrivata la segnalazione di un furgone che viaggiava a zig-zag sull'autostrada A4 in direzione Venezia, sbandando anche sulla corsia d'emergenza. Gli agenti lo hanno aspettato e hanno dato l'alt, ma il furgone non si e' fermato. Lo hanno allora inseguito per 4 chilometri, costringendolo a fermarsi nei pressi di Palazzolo. Qui il conducente, T.J.P. ventenne italiano di origine brasiliana abitante a Cinisello Balsamo, e' sceso e ha cominciato a insultare in tutti i modi i poliziotti. Ed e' scattato l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Poi c'e' stato l'alcoltest. Visto che il giovane ha meno di 21 anni il suo tasso alcolemico sarebbe dovuto essere (secondo le nuove regole) a zero, mentre il suo fiato ha fatto impennare l'etilometro a 2,5 ovvero cinque volte il massimo consentito per gli over 21.
Quindi: 10 punti tolti per guida in stato di ebbrezza; 10 per aver rifiutato di sottoporsi al test per la droga; 5 per la mancanza delle cinture; 6 per essere andato a zig zag e quindi non aver rispettato la segnaletica orizzontale. Totale 31. Ma visto che l'ubriaco aveva la patente da marzo e quindi da meno di tre anni, tutti i punti tolti sono raddoppiati, salendo a 62. La patente e' stata ritirata, e ora il giovane rischia una pena fino a 2 anni e dovrà subire, per aver guidato ubriaco, un processo penale.

 

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©