Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Veronesi: "ecco la nuova radioterapia"

Nuovo farmaco meno tossico per curare il cancro


Nuovo farmaco meno tossico per curare il cancro
17/06/2010, 12:06

Chemioterapie meno invasive per curare il cancro. Ad annunciarlo è Umberto Veronesi, che ha parlato di un nuovo farmaco chemioterapico. Farmaco che non solo non fa perdere i capelli, ma è inoltre meno tossico. Nuova chemioterapia ma anche nuova radioterapia, caratterizzata da un'iniezione da fare in ambulatorio.
Veronesi punta sulla qualità della vita delle donne e afferma:"le cure per il tumore al seno hanno raggiunto ottimi livelli, grazie alla diagnosi precoce. La nostra sfida è di migliorare la vita delle donne in cura per il cancro al seno". Caelyx, questo è il nome del medicinale che ha la caratteristica di essere meno tossico. La radioterapia invece consiste in un'iniezione di molecole di avidina nella zona interessata. Si chiama tecnica Iart e si può effettuare in seguito all'asportazione del tumore. La cura applicata fino ad adesso a 50 pazienti, verrà estesa ad altre cinquecento. Lo afferma Giovanni Paganelli, direttore di medicina nucleare dell' Istituto Europeo di Oncologia, che lavora anche per altri progetti di prevenzione come "Mortalità zero".

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©