Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

E' allarme per le nuove generazioni

Obesità in Campania, le strategie di intervento


.

Obesità in Campania, le strategie di intervento
05/07/2012, 16:07

NAPOLI – Circa 2.8 milioni di persone affette da gravi problemi di peso, quasi la metà dell’intera popolazione. Più di 700 mila cittadini obesi e oltre due milioni di soggetti in sovrappeso. Eccoli i numeri della Campania: una fotografia nera, una istantanea aggravata ulteriormente dalle stime riguardanti le nuove generazioni. Secondo recenti studi, infatti, più del 40% dei giovani residenti nel territorio campano risulta in sovrappeso o, addirittura, obeso.
Alla luce di un quadro così complesso, si rende sempre più urgente l’intervento di tutti gli attori del sistema salute per una comune definizione di strategie di intervento.
E’ questo l’obiettivo con cui Napoli ha ospitato, oggi, la tavola rotonda dal titolo: “Obesità in Campania: l’approccio multidisciplinare con strategia di intervento”.
Spesso è il trattamento chirurgico a determinare un miglioramento della qualità e dell’aspettativa di vita. Inoltre, consente di ottenere una riduzione della spesa socio-sanitaria regionale.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©