Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Con chili in più, meno rapporti e più rischi per la salute

Obesità nemica del sesso


Obesità nemica del sesso
16/06/2010, 17:06

PARIGI – I chili in più? Non sono solo nemici della salute ma anche del sesso. A dirlo è un’indagine condotta dall’Istituto Nazionale della Sanità e Ricerca Medica di Parigi, secondo cui le donne obese sarebbero a rischio gravidanza quattro volte in più delle magre. E questo nonostante abbiano meno rapporti sessuali. Stessa sorte avversa per gli uomini: meno partner in un anno, ma maggiori probabilità di disfunzioni erettili e infezioni sessualmente trasmesse.
I ricercatori, coordinati dal direttore Nathalie Bajos, hanno intervistato 12.364 uomini e donne fra i 18 e i 69 anni d'età, residenti in Francia nel 2006. Di questi, 1.010 donne e 1.488 uomini risultavano sovrappeso, 411 femmine e 350 maschi obesi, mentre gli altri pesavano nella norma. Il risultato è stato chiaro: gli uomini XL avevano il 70% di chance in meno di aver avuto più di una partner nel corso di un anno ed erano due volte e mezzo più a rischio di soffrire di disfunzione erettile.
Le defaillance sotto le lenzuola non sono legate all'indice di massa corporea nelle donne, ma anche le obese hanno i loro problemi in camera da letto. Quelle sotto i 30 anni fanno un minor ricorso alla contraccezione e vanno incontro a gravidanze non pianificate più delle loro coetanee in linea. Non solo. Le donne taglia forte hanno più probabilità di trovare un partner su Internet, di stare con un compagno obeso e ridimensionare l'importanza del sesso nella loro vita.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©