Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

OPEL INSIGNA AUTO DELL'ANNO


OPEL INSIGNA AUTO DELL'ANNO
18/11/2008, 10:11

 

Rüsselsheim. Opel Insignia è stata eletta "Auto dell'Anno 2009" da una giuria di giornalisti specializzati di 23 Paesi che hanno visto questa automobile di classe media come una vera rivoluzione per il marchio del gruppo GM. «Molti giurati ne hanno apprezzato l'estetica e la qualità percepibile» ha detto un portavoce dell'organizzazione del premio «ma questa nuova autovettura di classe media costruita a Rüsselsheim, in Germania, è molto più che una bella automobile».
 
«Sicurezza attiva e passiva, comfort e propulsori efficienti caratterizzano questo modello» ha proseguito. «La già ricca dotazione di serie può essere arricchita con equipaggiamenti tecnologicamente avanzati come il sistema Opel Eye in grado di "leggere" i cartelli stradali, le sospensioni FlexRide ed i fari anteriori adattabili in nove modalità».
 
«Siamo molto contenti che Insignia si stata eletta "Auto dell'Anno 2009"» ha commentato Hans Demant, Amministratore Delegato di Opel e vice-presidente di General Motors Europe, responsabile Engineering. «Questo successo è la conferma della validità del duro lavoro dei nostri progettisti, ingegneri ed operai, così come del loro costante impegno sul fronte della qualità che fa oggi di Insignia un punto di riferimento per la nostra marca».
 
Il trofeo "Auto dell'Anno" viene assegnato da 59 qualificati giornalisti specializzati di 23 Paesi europei. Quest'anno Insignia è stata scelta tra 37 concorrenti e ha ottenuto il maggior numero di voti da venti giornalisti.
 
Per eleggere la migliore automobile del 2009, i giornalisti hanno considerato aspetti come design, sicurezza, comportamento su strada e prestazioni. «Innovazione tecnica e rapporto prodotto/prezzo sono aspetti molto importanti» ha aggiunto il portavoce dell'organizzazione. Personalità del design e tecnologie d'avanguardia hanno permesso alla nuova Opel Insignia (che in Italia sarà disponibile in versione berlina 4 porte e station wagon Sports Tourer) di ottenere questo prestigioso riconoscimento.
 
L'estetica elegante di Insignia si può sintetizzare come una fusione di arte scultorea e di precisione tedesca. Questa automobile vanta anche una grande efficienza aerodinamica (Cx 0,27) che influenza positivamente consumi, comportamento su strada ed insonorizzazione. Ci sono poi novità tecniche come il sistema Opel Eye, che "legge" i cartelli stradali ed avverte il guidatore se esce dalla sua normale corsia di marcia, che sono all'avanguardia in questo segmento di mercato.
 
La nuova automobile arriverà in Italia a Marzo 2009 con 4 differenti motori turbo tutti omologati Euro 5 e cambi manuali ed automatici a 6 marce. La gamma delle motorizzazioni comprenderà due turbo benzina (un 1.600 da 180 CV ed un 2.000 da 220 CV) e due 2.0 turbodiesel da 130 e 160 CV. Nei mesi seguenti la gamma si arricchirà con il nuovo 2.0 CDTI Biturbo con combustione a ciclo chiuso da 190 CV.
 
Dal 1999 una vettura di classe media non si aggiudicava il premio “Auto dell’Anno”. La Opel lo aveva già vinto con la Kadett-E nel 1985 e l’Omega-A due anni dopo.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©