Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

Georg Gaenswein è diventato Prefetto della Casa Pontificia

Ordinati 4 nuovi vescovi, tra cui il segretario del Papa

Benedetto XVI: "Il vescovo deve indicare la strada"

Ordinati 4 nuovi vescovi, tra cui il segretario del Papa
06/01/2013, 21:41

CITTA' DEL VATICANO - Il segretario personale di Papa Benedetto XVI è diventato prefetto della Casa Pontificia. Monsignor Georg Gaenswein ha ricevuto l'ordinazione episcopale oggi in San Pietro durante la messa dell'Epifania. Nella stessa cerimonia, sono stati ordinati anche i nuovi vescovi Fortunatus Nwachukwu, nunzio in Nicaragua, Nicolas Thevenin, nunzio in Guatemala e Vincenzo Zani, segretario del dicastero per l'Educazione Cattolica.
Il Papa ha tracciato nell'omelia della messa un parallelo tra il ruolo dei vescovi e le figure dei Magi d'Oriente. Ha invocato in loro la forza e il coraggio nella missione dell'evangelizzazione. Li ha definiti "uomini inquieti a cui stanno a cuore gli altri uomini e capaci di indicare la strada verso la fede e la via giusta della vita, uomini coraggiosi, valorosi, che il Signore manda come agnelli in mezzo ai lupi, che annunciano verità in conflitto con l'intelligenza dominante e con l'agnosticismo oggi largamente imperante, nonché estremamente intollerante". I nuovi vescovi collaboreranno al Ministero del Papa per l'unità della Chiesa nella pluralità delle Chiese, come ha ricordato lo stesso Benedetto XVI, il quale ha sottolineato che "il vescovo ha il compito non solo di camminare in questo pellegrinaggio insieme con gli altri, ma di precedere e di indicare la strada".
Alla cerimonia hanno partecipato il premier Mario Monti con la moglie Elsa, i ministri Andrea Riccardi e Lorenzo Ornaghi. Nella Basilica di San Pietro erano presenti anche Gianni Letta, Lorenzo Cesa e Rocco Buttiglione.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©