Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

ORDINE DEI MEDICI NAPOLI, SCALERA: MI RICANDIDO PER NON DISPERDERE IL PREZIOSO LAVORO SVOLTO NELL'ULTIMO TRIENNIO


ORDINE DEI MEDICI NAPOLI, SCALERA: MI RICANDIDO PER NON DISPERDERE IL PREZIOSO LAVORO SVOLTO NELL'ULTIMO TRIENNIO
03/10/2008, 08:10

Sulle elezioni legate al prossimo triennio (2009-2011) dell’Ordine dei Medici di Napoli, si registra una dichiarazione del presidente dell’Ordine, on. Giuseppe Scalera: "Le inquietudini registrate dalla sanità campana in questi anni hanno trovato nell’Ordine dei Medici di Napoli una piattaforma di analisi e di riflessione preziosa ed autorevole che unitariamente ha saputo affrontare nodi delicatissimi,individuando soluzioni positive per la classe medica dei nostri territori. Questo sforzo oggi non va disperso attraverso ulteriori divisioni ma corroborato, in vista delle prossime elezioni, con uno sforzo unitario che deve necessariamente coniugare le sensibilità di tutte le più significative forze sindacali, assicurando cemento ad un Ordine che può affrontare le delicate battaglie di un nuovo federalismo fiscale e sanitario solo attraverso una solida coesione.”
“Ecco perché - ha continuato il presidente Scalera - la mia disponibilità a guidare l’Ordine per il prossimo triennio è legata solo ed esclusivamente ad un largo accordo unitario che esprima le migliori professionalità della classe medica campana. Altre soluzioni raccoglierebbero la mia indisponibilità a guidare liste parcellizzate, incapaci di raccogliere la sfida che attende la Campania di fronte alla nuova, difficile razionalizzazione del sistema ospedaliero e della conseguente, delicatissima manovra di bilancio“.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©