Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Anne Hathaway vince per Les Miserables

Oscar 2013 : Affleck stella della serata


Oscar 2013 : Affleck stella della serata
25/02/2013, 18:30

LOS ANGELES - Anche questa edizione della cerimonia dei premi Oscar ha avuto i suoi vincitori.
Durante la notte delle stelle più famose al mondo a trionfare è stato di Ben Affleck.
Ma procediamo con ordine.
L’Academy anche quest’anno non ha deluso le aspettative ed ecco che in diretta dalla Casa Bianca.
Michelle Obama annuncia il vincitore per il miglior film ad “Argo” di Ben Affleck che dichiara:
“Grazie ai miei amici in Iran che vivono in condizioni non facili e a mia moglie, che ha lavorato al nostro matrimonio per dieci natali. Grazie all'Academy. Non importa quanto certe cose ti possano buttare giù. Nella vita alla fine bisogna sempre risollevarsi”.
Ma "Argo” fa incetta di premi e vince anche come miglior montaggio e come migliore sceneggiatura non originale.
Oscar per la miglior regia è andato ad Ang Lee per “Vita di Pi”.
Grande gioia per la bella Anne Hathaway che si è accaparrata il premio Oscar per la miglior attrice non protagonista per “Les Miserables”.
L’attrice ha dedicato la vittoria al marito e ha detto:
“Il momento più bello della mia vita è quello in cui ci sei entrato tu. Spero in un momento non troppo lontano la storia di Fantine (il suo personaggio, costretto dalla miseria a prostituirsi) sarà solo nei film e non più nella vita vera''.
Daniel Day-Lewis ha ottenuto invece il premio Oscar come il miglior attore protagonista per Lincoln: “Devo tutto allo sceneggiatore Tony Kushner, al nostro skipper, Steven Spielberg, e alla bellissima anima e corpo di Lincoln... questo premio è per mia madre”.
Poi l’attore al suo terzo Oscar ha continuato dicendo:
“Non so davvero come sia successo, ma so che ho ricevuto molto di più di quello che meritavo nella mia vita, grazie Academy”.
Il premio Oscar per la miglior attrice protagonista è andato Jennifer Lawrence per “Il lato positivo”.
Nota di colore: la bellissima attrice è inciampata nel suo lungo abito mentre si accingeva a prendere il premio, ma sono cose che capitano vista l’emozionante occasione.
L’Oscar per il miglior attore non protagonista è andato a Christoph Waltz per “Django Unchained”. Quentin Tarantino e il sui “Django Unchained” hanno vinto l'Oscar come migliore sceneggiatura originale.

 

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©