Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Otto equipaggi alla prima della Suzuki Rally Cup


Otto equipaggi alla prima della Suzuki Rally Cup
25/03/2013, 16:15

Robassomero  – E’ un mix di piloti esperti e di giovani all’esordio l’elenco iscritti alla prima prova del monomarca Suzuki, monomarca pensato cinque anni fa per i “clienti” sportivi che hanno individuato nella serie le positive peculiarità di economicità, propedeuticità, sportività e competitività. Se il trevigiano Alessandro Uliana, il biellese Andrea Vineis, il toscano Francesco Andreotti, l’astigiano Roberto Mollo, l’emiliano “Cerruti Gino” e Marco Soliani possono essere indicati tra i protagonisti della sfida per il titolo, e non solo per gli anni di militanza nella serie, tra loro possiamo inserire anche il cuneese Paolo Amorisco e l’emiliano Simone Rivia, gli esordienti al volante della Suzuki Swift Sport.

 

Tra i tanti segni distintivi della Rally Cup, desta interesse la classifica dedicata ai navigatori. Fa parte infatti della tradizione del monomarca della Casa giapponese tenere in debita considerazione anche i “secondi” che compongono l’equipaggio in gara, premiando i navigatori classificati in un ranking a loro riservato, redatto a stralcio rispetto quello dei piloti e riservato ai soli coequipier iscritti alla serie: nel Girone A sono Flavio Garella, Sonia Boi e Marco Saresini

 

E’ tutta nuova la sesta edizione del monomarca riservato alle compatte Sport 1600. A cominciare dal calendario delle nove gare della serie, scelte tra prove del Campionato Italiano Rally, del Trofeo Rally Asfalto e Challenge di Zona a costituire la collaudata formula a due Gironi e tre Finali

Il trofeo della Casa giapponese prenderà il via negli ormai imminenti 22-23 marzo con il Rally il  Ciocco e Valle del Serchio e può rappresentare un trampolino di lancio per le nuove generazioni. Il fascino e il prestigio dell’intera stagione sono ulteriormente avvalorati dalla possibilità per i migliori sfidanti di vivere da protagonisti il celebre Rally di Sanremo.

 

Gli iscritti alla prova Toscana: Alessandro Uliana e Masina Palitta (Trt La Scuderia) N2; Andrea Vineis e Flavio Garella (Cars For Fun) N2; Paolo Amorisco e Paolo Rocca (Meteco Corse) N2; Marco Soliani Marco ed Elena Barbieri (Gr Sport) N2; Roberto Mollo e Sonia Boi (Meteco Corse) RS4; Francesco Andreotti e Rita Ferrari RS4; "Cerruti Gino" e Rosanna Vazzano (Gr Sport) RS4; Simone Rivia e Marco Saresini (Gr Motorsport) RS4 saranno gli otto equipaggi a dar vita al primo confronto della Suzuki Rally Cup 2013, in programma questa fine settimana al Rally del Ciocco.

 

Il programma del Rally del Ciocco e Valle del Serchio: due le tappe, la prima delle quali scatterà venerdì 22 marzo alle ore 19 da Forte dei Marmi, con la marcia di avvicinamento al Ciocco. Sabato 23 marzo alle ore 6.30 nuovo via dal Ciocco e dodici prove speciali, con arrivo della giornata al Ciocco alle ore 18.45, dopo circa 120 km di impegni cronometrati.

La seconda tappa prenderà il via domenica 24 marzo, alle ore 7.30, prevede quattro prove speciali ed arrivo finale alle ore 13 a Castelnuovo Garfagnana.

 

 

Calendario Suzuki Rally Cup 2013: Girone A (coeff. 1); 22-23 Marzo 36° Rally il Ciocco e Valle del Serchio; 4-5 maggio 20° Rally Internazionale Del Taro (PR); 1-15 Giugno 30° Rally della Marca; Girone B (coeff. 1) 12-13 Aprile 37° Rally 1000 Miglia; 24-25 Maggio 29° Rally della Lanterna; 28-29 Giugno 36° Rally Appennino Reggiano; Girone Finale (coeff. 2) 27-28 Luglio 25° Rally del Tartufo; 31 Agosto - 1 Settembre 49° Rally del Friuli e Alpi Orientali; 11-12 Ottobre 55° Rally di Sanremo

 

Al termine di ogni prova verrà stilata una classifica a stralcio assoluta riservata a tutti gli iscritti (piloti e navigatori) indipendentemente dalla loro posizione nella classifica assoluta, di gruppo e di classe acquisita nelle singole gare. Il sistema di attribuzione dei punti di ogni tappa prevede l’assegnazione di 25 punti al 1° classificato e così a scalare, fino ad 1 punto per chi taglia il traguardo al 10° posto, con ulteriore moltiplicazione per il relativo coefficiente di gara. Inoltre ai primi 3 piloti in classifica che partecipano al trofeo alla guida di una Swift Racing Start/R1 verrà assegnato un punteggio aggiuntivo pari a 6, 4 e 2 punti, valido sia per la classifica assoluta sia per la classifica finale speciale riservata a questa vettura.

 

Il trofeo premierà al termine dell’impegnativa ma ricca stagione agonistica i piloti che avranno dato prova di maggiore abilità alla guida e raggiunto il punteggio più elevato nelle differenti categorie. In particolare verranno stilate: CLASSIFICA FINALE Assoluta Piloti (comprendente tutti i modelli Swift) che stabilirà il vincitore assoluto tra i piloti; CLASSIFICA FINALE Swift Racing Start/R1, ottenuta per estrapolazione dalla classifica assoluta compreso il punteggio aggiuntivo riservato a questa categoria nelle singole prove; CLASSIFICA FINALE PILOTI UNDER 23 che premierà i giovani talenti nati nel 1990 o negli anni successivi; CLASSIFICA FINALE ASSOLUTA NAVIGATORI che stabilirà il vincitore assoluto tra i navigatori dei singoli equipaggi; CLASSIFICA FINALE ASSOLUTA “Concessionari e autorizzati”che servirà a stabilire il primo classificato tra i concessionari aderenti all’iniziativa e sostenitori dei migliori equipaggi.

I piloti non correranno solo per fregiarsi del titolo di campione dell’edizione 2013 ma anche per aggiudicarsi l’ambito premio finale all’interno del ricco montepremi che ammonta complessivamente a 78.500 Euro.

Per aver diritto ai premi maturati nei gironi, gli iscritti dovranno prendere parte ad almeno due gare valide per ogni girone della Suzuki Rally Cup 2013.

 

Saranno assegnati i seguenti premi per ogni Girone (A e B):

CLASSIFICA Assoluta di Girone A oppure B PILOTI Tutte le Swift:

al 1° Classificato di Girone Euro 4000;

al 2° 3000;

al 3° 2000;

al 4° 1000;

al 5°  750;

al 6° 500;

 

Al termine della gara saranno assegnati i seguenti premi finali:

 

assoluto Suzuki Rally Cup si aggiudicherà una Swift Sport (o equivalente) a cui sarà sommato un premio di 3.500€ partecipando con Swift N2 MY 2012;

assoluto € 3.000 a cui saranno sommati € 3.000 partecipando con Swift N2 MY 2012;

assoluto € 2.500 a cui saranno sommati € 2.500 partecipando con Swift N2 MY 2012;

assoluto € 2.000 a cui saranno sommati € 2.000 partecipando con Swift N2 MY 2012;

assoluto € 1.500 a cui saranno sommati € 1.500 partecipando con Swift N2 MY 2012;

assoluto € 1.000 a cui saranno sommati € 1.000 partecipando con Swift N2 MY 2012;

 

E’ stata inoltre disposta una ulteriore classifica finale per la categoria Racing Start/R1 i cui premi saranno cumulati a quelli della classifica assoluta (tutte le Swift):

CLASSIFICA Finale Racing Start/R1:

Classificato 3000 Euro + Trofeo;

Classificato 2000;

Classificato 1000.

 

Inoltre premi anche per: 1° Classificato Under 23 (Tutte le Swift) premio cumulabile con quelli della classifica assoluta Euro 1000 + Corso Federale CSAI Rally+ Trofeo; CLASSIFICA FINALE NAVIGATORI 1°Assoluto 2000Euro+ Trofeo; CLASSIFICA FINALE CONCESSIONARI E AUTORIZZATIClassificato Euro 2000

Per aver diritto ai premi maturati, gli iscritti dovranno prendere la partenza nell’ultima gara valida per la Suzuki Rally Cup 2013. Nel caso in cui non sia rispettata questa condizione verrà liquidata soltanto la metà del totale dei premi in denaro.

Iscrizione: Pilota (ex iscritto):€ 250,00 + IVA; Pilota (nuovo iscritto) € 600,00 + IVA; Navigatore (ex iscritto) € 150,00 + IVA; Navigatore (nuovo iscritto) € 500,00 + IVA

L’iscrizione prevede un kit di adesivi “Suzuki Rally Cup” da applicare alla vettura in gara, un borsone sportivo personalizzato Suzuki e, per i nuovi iscritti, una tuta ignifuga Sparco personalizzata Suzuki. Gli iscritti al trofeo, inoltre, potranno usufruire di consistenti sconti sia per l’acquisto di auto nuove presso la Rete Ufficiale sia per l’acquisto di ricambi Suzuki.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©