Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Presidio a Palazzo San Giacomo di movimenti acqua pubblica

Padre Zanotelli: Napoli capitale italiana dell’acqua pubblica


.

Padre Zanotelli: Napoli capitale italiana dell’acqua pubblica
06/11/2010, 11:11

NAPOLI - Mobilitazione a Napoli del Forum italiano dei movimenti per l' acqua pubblica con un presidio permanente (con lo slogan "Facimme ampresse") sotto Palazzo San Giacomo, fino al 19 novembre prossimo. Secondo Padre Alex Zanotelli: «Il Comune ha firmato una delibera di giunta, lo scorso 21 ottobre che prevede, tramite la formazione di un comitato tecnico, la trasformazione dell' Arin da società per azioni in ente di diritto pubblico».
Il comune di Napoli ha tempo quindi fino al 21 novembre prossimo per l’approvazione della delibera.

Intanto l’avvocato del Forum italiano dei movimenti per l' acqua pubblica ha già consegnato al sindaco Iervolino la documentazione tecnica che del passaggio dell' Arin da società per azioni ad un ente senza scopo di lucro.

Motivati e convinti i presidianti: “siamo qui per fare pressione al Comune e far capire che dalle parole devono seguire i fatti”.

In tutta Italia i comitati per l’acqua pubblica stanno portando avanti un moratoria delle scadenze della legge Ronchi e verso il referendum abrogativo dove sono già state raccolte più di 1.400.000 firme da una vasta coalizione messa in piedi dal Forum Italiano Movimenti per l’acqua.

Ma secondo Padre Alex Zanotelli la strada è difficile, infatti dichiara apertamente che ci saranno tentativi di bloccare l' affidamento a una società pubblica, che a differenza delle aziende private, non avrà l' obbligo di trarne profitti, ma solamente tutelare, il bene comune dell’acqua, che venga gestito con efficientemente ed efficacemente, senza però penalizzare i cittadini aumentando le bollette.

L' augurio di Padre Alex Zanotelli è che «Napoli diventi la capitale italiana dell' acqua pubblica».

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©