Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Paolo Romano: Ambiente, sentenza Resit riconosce Giustizia a Terra dei Fuochi


Paolo Romano: Ambiente, sentenza Resit riconosce Giustizia a Terra dei Fuochi
14/11/2013, 09:56

NAPOLI – “La sentenza di condanna a 20 anni di reclusione del boss dei casalesi Francesco Bidognetti per avvelenamento delle acque e disastro ambientale aggravato per la gestione della discarica Resit di Giugliano costituisce il primo importante passo che riconosce giustizia ai cittadini della Terra dei Fuochi e a tutta la Campania”.
E' quanto afferma il Presidente del Consiglio regionale Paolo Romano, che esprime vivo apprezzamento e sentito ringraziamento alla magistratura inquirente e giudicante che è giunta a questo importante risultato per tutti i cittadini della Campania, con l'auspicio che l'azione giudiziaria vada avanti per fare emergere le altre responsabilità che hanno avvelenato il nostro territorio fino al bene primario dell’acqua".
“Questa condanna – conclude l’esponente del PdL - ha anche un grande valore simbolico che premia il coraggio e la determinazione dei cittadini della Terra dei Fuochi, che hanno risollevato l'orgoglio della nostra terra richiamando l’attenzione dell’intero Paese sull’emergenza ambientale in Campania, e alimenta la speranza e l’impegno di tutti affinchè il nostro territorio possa essere risanato e bonificato”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©