Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Partono gli ecoincentivi Citroen


Partono gli ecoincentivi Citroen
31/01/2009, 13:01

Forte di una gamma che consente di posizionarsi come Costruttore leader nella produzione di motori e vetture a basso impatto ambientale, grazie anche al contributo del marchio Airdream, garanzia di una politica ecologica consolidata, Citroën sostiene il proprio impegno con un’importante iniziativa: l’ecoincentivo Citroën.

Anticipando i tempi rispetto alle decisioni governative, a partire dal 31 gennaio fino al 15 febbraio, Citroën riconosce un contributo alla rottamazione pari a 1.200 Euro per tutte le vetture immatricolate entro il 31/12/1999 date in permuta per l’acquisto di una C1, di una C2, di una C3, di una C3 Pluriel , purché firmate Airdream.

Il cliente finale avrà, quindi, la possibilità di accedere ad un ecoincentivo consistente prima dell’approvazione di iniziative specifiche da parte del Governo (non cumulabile nel casol’incentivo statale dovesse essere definito del corso del mese di febbraio).

Ad esempio, per l’acquisto di una C3 1.1 Elegance Airdream, con clima, ABS e quattro airbag, considerando l’ecoincentivo Citroën, otteniamo un prezzo di partenza pari a 8.900 Euro, o addirittura 6.650 Euro per una C1 City Airdream 3 porte. L’iniziativa sarà sostenuta sia da un’adeguata comunicazione nazionale che da una comunicazione sul punto vendita dedicate.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©