Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Necessaria una sana alimentazione per una buona intelligenza

Patatine e pizza bloccano l'intelligenza

I risultati di una ricerca sul cibo "spazzatura"

Patatine e pizza bloccano l'intelligenza
09/02/2011, 14:02

Scoperta la relazione tra quoziente intellettivo e cibo “spazzatura”. Una ricerca condotta dall’Università di Bristol dimostra che i bambini di tre anni che mangiano patatine fritte, dolci e pizza, si ritrovano ad otto anni con un quoziente intellettivo inferiore ai loro coetanei, che invece si sono nutriti in modo sano. "I bambini che mangiano troppi cibi zuccherati o confezionati non hanno abbastanza vitamine, che significa che il loro cervello non può raggiungere il suo livello ottimale. “ spiega Pauline Emmett, responsabile della ricerca. “Una sana alimentazione nei primi anni di vita é essenziale perché è il periodo in cui il cervello cresce più rapidamente". Per cui anche migliorando l’alimentazione in corso d’opera potrebbe essere troppo tardi, in quanto gli effetti nocivi del cibo possono essere cronici.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©