Cyber, scienza e gossip / Sesso

Commenta Stampa

Pedofilia: 234 bambini violentati e i due volti di abusatori segnalati


Pedofilia: 234 bambini violentati e i due volti di abusatori segnalati
16/05/2010, 13:05

E’ questo il numero dei bambini coinvolti di età tra i 3 e i 10 anni contenute nelle segnalazioni inoltrate alla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania tra ieri e stamattina dall’Associazione Meter onlus di don Fortunato Di Noto (www.associazionemeter.org). E’ solo di pochi giorni l’ultima operazione della Polizia Postale di Catania che ha visto n. 18 indagati e una serie di video con bambini italiani coinvolti e che la stessa Meter aveva segnalato.
La drammatica denuncia dettagliata e inviata come da protocollo alla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania e al CNCPO di Roma (Centro nazionale per il contrasto alla pedofilia online) è la “svolta” dell’azione contro la pedofilia che l’Associazione Meter onlus ha attuato per dare un forte segnale operativo per contrastare questo “grave violazione dell’innocenza – dichiara don Fortunato Di Noto – sotto gli occhi di tutti”.
“Da oggi,- dichiara don Di Noto – fino a quando gli sforzi investigativi e questo vero e proprio orrore non venga maggiormente arginato - conteremo uno per uno i bambini coinvolti e ci appelleremo a chi ha il compito di “individuarli” e rompere questo cerchio di sfruttamento. Uno per uno per far comprendere che il fenomeno non è marginale ma è drammatico.”
Don Fortunato Di Noto, è anche intervenuto in diretta prima del Regina Coeli a Radio Vaticana – intervistato da Luca Colloci – e ha commentato il raduno delle aggregazioni cattoliche in Piazza S. Pietro: “La piazza di svuoterà e auspicio che l’azione continui nelle diocesi, nelle parrocchie e nelle associazioni. Stare con il Papa è stare con le vittime, con i piccoli e i deboli. Non è un “comando umano”, ma che viene dallo stesso Gesù Cristo, è un mandato evangelico difendere l’innocenza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©