Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Quota di mercato vicina al 3,6%

Per Audi, il miglior trimestre di sempre in Italia


Per Audi, il miglior trimestre di sempre in Italia
16/04/2011, 10:04

Supportato dal lancio di nuovi modelli, a completamento di una gamma mai tanto articolata, prosegue in Italia un periodo più che positivo per le vendite Audi.

Nel primo trimestre del 2011, nonostante il perdurare di una situazione di difficoltà generalizzata del comparto automobilistico, resa evidente dalla contrazione media delle vendite che ha superato il 23%, il Marchio dei quattro anelli ha realizzato 18.421 immatricolazioni (contro le 17.722 dell’analogo periodo nel 2010), pari a una quota di mercato del 3,59% (2,65% nel 2010): il miglior risultato di sempre per la Casa di Ingolstadt in Italia.

Nel solo mese di marzo, invece, le immatricolazione registrate sono state 6.434, pari a una quota di mercato del 3,43%.

Al raggiungimento di questo traguardo hanno contribuito non solo i modelli che da tempo incontrano i gusti della Clientela italiana, come la gamma A4 e il SUV Audi Q5, ma anche quelli da poco introdotti sul mercato.

In particolare, si segnalano le vendite della A1, la prima compatta del Marchio, che ha superato dall’inizio dell’anno le 4.000 immatricolazioni e, sul versante opposto dell’offerta, l’ammiraglia A8, che ha raggiunto la leadership di mercato nel segmento delle berline alto di gamma.

L’introduzione di nuovi importanti modelli proseguirà anche nel corso del 2011. Alla nuova A6 berlina, da poco disponibile nelle Concessionarie, seguirà quest’anno la Audi Q3, lo Sport Utility Vehicle che rappresenta, per la Casa di Ingolstadt, l’ingresso in un inedito segmento di mercato.

Sempre entro le fine di quest’anno, farà il suo debutto la Audi Q5 hybrid il primo modello full hybrid della Casa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©