Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Per dimagrire, meglio essere pessimisti


Per dimagrire, meglio essere pessimisti
28/09/2009, 12:09

L’ottimismo non gioca sempre a nostro favore. Un gruppo di ricercatori giapponesi, infatti, ha scoperto, attraverso uno studio pubblicato su 'BioPsychoSocial Medicine', che per gli ottimisti è molto più difficile riuscire a perdere peso. Il team di Hitomi Saito della Doshisha University, ha esaminato il profilo psicologico di 101 obesi sottoposti ad un programma che prevede dieta e attività fisica.
Bene, coloro i quali erano entrati in clinica con una forte autostima, sono riusciti a perdere meno chili rispetto a chi, invece, era partito con grandi insicurezze.

I ricercatori danno, quindi, un piccolo suggerimento a chi ha intenzione di tornare in forma: “è importante potenziare l'autocontrollo e l'attenzione verso sé stessi, per ridurre lo stress psicologico e conservare la nuova taglia”.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©