Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Interesante iniziativa promossa dalla Coldiretti

Per tutti i bagnanti della costiera frutta gratis


Per tutti i bagnanti della costiera frutta gratis
09/08/2011, 13:08

Interessante iniziativa della Coldiretti che regalerà frutta a tutti i bagnanti che scglieranno le spiagge della costa sorrentina. Alla base l’obiettivo di promozionre e valorizzare la preziosa  frutta campana.Domani infatticon una sua imbarcazione carica di ben tre tonnellate di pesche, partirà da Molo Beverello alla volta di numerose località turistiche della costa campana, tra cui la spiaggia di San Francesco, a Sorrento. Ai bagnanti dunque saranno distribuite le pesche ed anche le  informazioni ad esse connesse per  difendere il prodotto locale e, con questo, poi il territorio e le aziende che le producono. "Le aziende frutticole sono infatti a rischio di chiusura perché - denuncia la Coldiretti mentre i prezzi della frutta riconosciuti al produttore in campagna crollano di gran lunga al di sotto dei costi di produzione per i consumatori sugli scaffali del supermercato si moltiplicano anche fino al 400%  a causa  delle distorsioni e delle speculazioni che si verificano nel passaggio dal campo alla tavola". Una situazione inaccettabile che mette a rischio un patrimonio del made in Italy che ha saputo conquistare nel mondo primati di qualità e sicurezza. "Come amministrazione non potevano non raccogliere l’appello di Coldiretti – spiega il vice sindaco e assessore all’Agricoltura di Sorrento, Giuseppe Stinga – L’evento in programma mercoledì, denuncia infatti una situazione di crisi che vede protagonisti gli agricoltori. Sono loro i veri custodi del paesaggio e a loro deve andare la nostra piena solidarietà. Del resto, con il Codice morale per
lo sviluppo dell’economia e della cultura della penisola sorrentina nel rispetto rispetto
dell’ambiente e della vivibilità dei cittadini e degli ospiti, ci siamo impegnati a sostenere l’agricoltura come attività di pubblico interesse a tutela del territorio, del suolo e delle acque. E dunque saremo presenti a qualunque iniziativa a sostegno del comparto. Sono certo che in tanti apprezzeranno l’omaggio di un prodotto fresco come la frutta per trovare sollievo in un momento caldo della giornata".

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©