Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Pesca: Federcoopesca, bocciatura inserimento tonno in Cites, scelta di buon senso


Pesca: Federcoopesca, bocciatura inserimento tonno in Cites, scelta di buon senso
18/03/2010, 17:03

FANO - “Il no all’inserimento del tonno rosso tra le specie a grave rischio di estinzione è la dimostrazione, come abbiamo sempre sostenuto, che in questi mesi è stata fatta una campagna demagogica e di disinformazione che poco aveva a che fare con la salvaguardia degli stock. Siamo molto soddisfatti che abbia vinto il buon senso”

Commenta così Massimo Coccia - presidente Federcoopesca-Confcooperative- da Fano, dove è in corso il consiglio nazionale dell’associazione, la decisione della conferenza della Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione, in corso a Doha, nel Qatar, che ha respinto, con 68 voti contrari, 20 a favore e 30 astenuti, la proposta del Principato di Monaco tesa a sospendere le esportazioni di tonno rosso dall'Atlantico dell'Est e del Mediterraneo. Decisione che avrebbe decretato la morte del settore. “I problemi – conclude Coccia- per il comparto, legati alle esigue quote di cattura, restano ma sicuramente è stata evitata una grave e immotivata limitazione alla libertà di commercio e di impresa. Ora è il momento di metterci a lavorare seriamente per una gestione corretta e condivisa della risorsa”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©