Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Peugeot 206 plus, 207, 308: tre star in televisione


Peugeot 206 plus, 207, 308: tre star in televisione
12/09/2009, 11:09

I primi otto mesi del 2009 sono stati decisamente favorevoli per Peugeot in Italia che, nonostante la difficile situazione economica, ha saputo incrementare la sua parte di mercato del 4,6% rispetto al gennaio-agosto dell’anno scorso. Inoltre, è uno dei tre Marchi che, sempre rispetto al 2008, hanno saputo crescere in quota, oltre che in volume.

Il risultato è frutto di un perfetto lavoro di squadra: la professionalità della Rete, la validità delle azioni commerciali messe in campo dal Leone e la validità della gamma, che prossimamente si amplierà con alcune novità presentate al Salone di Francoforte.

Ora il Leone affronta il rush finale, ossia il quadrimestre conclusivo dell’annata, per conquistare, con orgoglio, quegli obiettivi che si era prefissato ad inizio anno, grazie soprattutto al successo riscosso da 206 Plus, 207 e 308.

Proprio questi tre modelli sono i protagonisti di altrettanti spot che in questi giorni debutteranno sui teleschermi: prima 206 Plus e 308, successivamente 207, che, con un filmato divertente che richiama per certi versi il famoso film d’animazione “Cars”, proporrà alla sua clientela interessanti vantaggi pratici.

La nuova 206 Plus, l’Enfant Terrible per definizione, torna sulle strade, con una campagna ideata da Euro Rscg, art Tiziana Di Molfetta, copy Roberto Raffone, direzione creativa di Francesca De Luca e Laura Trovalusci, dedicata alla mitica auto Peugeot.

Nuova nel design e negli interni, più ampi e curati, la 206 Plus ribadisce la sua personalità di eterno Enfant Terrible. “Forever Enfant Terrible” è, infatti, il claim a chiusura dello spot che segue la notte di una coppia tra locali e divertimento fino al ritorno a casa dove viene rivelata la loro identità: una mamma e un papà. I due hanno preso di nascosto la 206 Plus del figlio e non sembra la prima volta.

Il commercial è stato girato a Barcellona dal regista Richard D’Alessio, direttore della fotografia Paul Gilpin, casa di produzione Fred Films. La campagna sarà on air dal 14 al 20 settembre.

“Non c’è sicurezza senza controllo” è invece il claim dello spot di cui è protagonista la 308.

Con ben 25 controlli di traiettoria al secondo realizzati grazie al sistema di controllo di stabilità, la 308 permette al guidatore di avere la padronanza assoluta della strada. L’accostamento, nel filmato, con il colibrì, famoso per il suo volo rapido, agile e per il battito delle ali così caratteristico, esalta proprio il concetto di “padronanza della situazione”.

Il film (che sarà on air dal 13 settembre e proseguirà per tutto l’autunno) è stato diretto da Thierry Poiraud ed è stato girato nella foresta di Sinora, in Portogallo, che ha una vegetazione ed un microclima tipicamente tropicale.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©