Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

PILLOLA RU486: I CAMICI BIANCHI SCONFESSANO LE DICHIARAZIONI DI BIANCO


PILLOLA RU486: I CAMICI BIANCHI SCONFESSANO LE DICHIARAZIONI DI BIANCO
26/02/2008, 11:02


La maggioranza dei medici italiani, non soltanto quelli cattolici, è pronta a prendere le distanze da quanto affermato nel documento presentato dal presidente della Federazione degli Ordini dei Medici, Amedeo Bianco, messo all’indice dal quotidiano dei vescovi “Avvenire”, in quanto definiva la pillola abortiva Ru486 “più rispettosa e meno rischiosa per la salute della donna”. L’Ordine dei Medici di tutta la Lombardia ha sconfessato tale documento, che pare sia stato divulgato senza previa discussione e approvazione della maggioranza dei camici bianchi. Si dichiara preoccupato anche il genetista Bruno Dalla Piccola, presidente dell’associazione “Scienza & Vita”: “Per me il giuramento di Ippocrate ha ancora valore. Un medico deve operare sempre nell’interesse del paziente. La medicina deve curare e lenire.” - dice Dalla Piccola.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©