Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Corso di rieducszione alla diversità per l'omofobo

Pilota sospeso perchè offendeva omosessuali e hostess anziane

Scoperto da un microfono ancora acceso

Pilota sospeso perchè offendeva omosessuali e hostess anziane
24/06/2011, 18:06

Un errore di distrazione, un microfono lasciato acceso ed ecco che la figuraccia è assicurata.
Un pilota di prima linea, della compagnia Southwest Airlines è stato sospeso perché nel corso del volo che collegava San Diego con Austin, ha dato libero sfogo ai sui pensieri omofobici e razzisti nei confronti dei suoi colleghi di lavoro.
Parole rabbiose e volgari che ha pronunciato per due lunghissimi minuti mentre discuteva con una collega di bordo nella cabina aerea, ignaro che ad ascoltarlo c’erano non solo i controllori del traffico aereo ma anche gli stessi colleghi chiamati in causa.
Gli attacchi, che il pilota omofobo ha pronunciato il 23 marzo, erano riferiti all'enorme numero di gay, di nonne e di donne grasse” che lavorano per la Southwest Airlines. Dalle parole dell’uomo è emersa tutta l’insofferenza che provava nel dover lavorare con omosessuali, donne troppo anziane o poco attraenti per i suoi gusti e per finire le urla volgari sono state rivolte a due hostess che più volte si sarebbero rifiutate di andare a letto con lui.
Questo scherzetto del destino è costato caro al pilota( di cui la compagnia non ha voluto rilasciare le genarilità) che ha dovuto lasciare il lavoro per un paio di settimane e seguire un corso di “educazione alla diversità”.
Nonostante l’uomo omofobo si sia scusato pubblicamente con tutto il personale, il sindaco che rappresenta gli assistenti di volo della Southwest Airlines, è ancora in dubbio se presentare o meno un ricorso legale contro il pilota. “ Le azioni di questo pilota sono, senza alcun dubbio, in contrasto con il comportamento professionale e il rispetto complessivo che noi richiediamo ai nostri dipendenti”

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©