Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

PINO DANIELE FA PACE CON LA LEGA


PINO DANIELE FA PACE CON LA LEGA
29/05/2008, 11:05

In un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, Pino Daniele ha dichiarato di apprezzare la linea dura scelta dal governo. "E' necessario intervenire per il bene della Campania, meglio l'immondizia nelle discariche piuttosto che per le strade" - ha dichiarato il cantautore. "Ci lamentiamo sempre per la mancanza di stato, una volta che c'è ed agisce, lasciamolo fare" - ha concluso. Pino Daniele è reduce da una causa contro il leader della Lega, Umberto Bossi, dalla quale è uscito perdente. "In passato - ha continuato - la Lega non si è comportata correttamente ed io sono stato l'unico ad avere il coraggio di intervenire e rispondere. Adesso sta dimostrando di essere un partito più maturo, più equilibrato. Stanno cambiando: Calderoli si scusa con la Libia, Maroni viene a Napoli e si impegna a risolvere i problemi. Non ci vogliono pregiudizia, conta quello che si vede". In noto cantante partenopeo ha dichiarato di apprezzare anche la scelta fatta da Berlusconi di tenere a Napoli il primo Consiglio dei Ministri, un segnale forte contro la malavita; un gesto che ha espresso la volontà precisa di cambiare lo status quo. Alla fine una dichiarazione di pace e di neutralità: "gli artisti non fanno i politici, sono solo sensibili e  vogliono il bene della comunità. E se trovano qualcuno che provvede a questo, si schierano con lui".

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©