Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Nessuna reazione chimica, solo deiezioni di insetti

Pioggia arancione: è la "pupu" delle api


Pioggia arancione: è la 'pupu' delle api
12/07/2010, 23:07

In una frazione di Fivizzano , in provincia di Massa Carrara, la pioggia caduta è arancione. Si temeva una contaminazione chimica e invece altro non era che deiezioni di insetti. Questo è stato sancito dai tecnici dell’ Asl intervenuti dopo numerose segnalazioni degli abitanti di Campiglione, il piccolo paese della Lunigiana: l’arancione caduto dal cielo è l’evacuzione di, probabilmente, api.
Qualcuno aveva anche ipotizzato si potesse trattare di scarichi di aerei che sorvolano la zona. L'Asl ha quindi estratto alcuni campioni delle goccioline e li ha inviati all'Istituto zooprofilattico di Roma, che nei prossimi giorni fornirà l'esito delle analisi.
Intanto, il direttore sanitario dell'Asl di Massa Carrara, Andrea Macuzzi, dà una prima spiegazione: "Al 99,9% si tratta di produzioni biologiche di insetti, in pratica le deiezioni: è un fenomeno abbastanza diffuso. Può capitare di imbattersi magari in un alveare di 100 mila api che 'scaricano'. Non credo si tratti di aerei che scaricano liquami in cielo. Le analisi, ad ogni modo, chiariranno la vicenda".

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©