Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

A un anno di distanza dall'annuncio opposto

Playboy fa marcia indietro: si torna alle foto di nudo


La copertina del numero di dicembre-gennaio
La copertina del numero di dicembre-gennaio
14/02/2017, 11:39

Un anno fa destò sorpresa l'annuncio della rivista Playboy di rinunciare alle foto di nudo, che erano stato il suo marchio di fabbrica sin dalla sua fondazione. Ed oggi l'annuncio opposto: si ritorna al nudo. Sin dal prossimo numero, in copertina tornerà l'immagine di una modella a torso nudo. Senza per questo rinunciare nè alle rubriche storiche come "The Playboy Philosophy" e "Party Jokes" nè agli articoli (il prossimo numero ne ospiterà uno dell'attrice britannica Scarlet Bryne, fidanzata di Cooper Hepfner). 

Il problema di Playboy è che sta cercando di trovare una propria dimensione. Sono lontani gli anni '70, quando venivano stampate 5-6 milioni di copie al mese. Oggi siamo a 700 mila, dato che l'offerta di nudo è amplissima: basta usare qualsiasi motore di ricerca su Internet. Non è un caso se la maggior parte degli introiti della società derivano dalla concessione in licenza del logo di Playboy, il coniglietto col papillon. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©