Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

POLIZIA SVEDESE RICHIEDE DATI DI CHI USA IL P2P


POLIZIA SVEDESE RICHIEDE DATI DI CHI USA IL P2P
23/01/2009, 11:01

La polizia di Stoccolma sarebbe pronta a inviare domani un rapporto al ministero della Giustizia per ottenere le autorizzazioni ad avere dati sensibili su chi è stato accusato di utilizzare il Peer to Peer. Secondo quanto riporta il quotidiano svedese in lingua inglese 'The Local' la richiesta riguarderebbe anche i numeri di telefono e gli indirizzi mail.

Gli investigatori avrebbero chiesto di avere maggiori informazioni per le fasi preliminari delle inchieste sui casi di P2P e, sottolineano nel rapporto, per "evitare che la legge venga aggirata".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©