Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Polstrada: nasce Lisa, l'agente virtuale


Polstrada: nasce Lisa, l'agente virtuale
19/03/2009, 14:03

Nasce l'agente virtuale della Polizia stradale: il suo nome è Lisa e l’indirizzo al quale i cittadini potranno contattarlo 24 ore su 24 è agente.lisa@poliziadistato.it. Grazie all’integrazione con la piattaforma di mappe online di Microsoft Virtual Earth, sarà possibile visualizzare nel dettaglio la questura o il posto di Polizia più vicino. L’iniziativa nazionale è stata presentata ieri dal capo di gabinetto della questura, Maurizio Ferraioli. "Si tratta dell’ennesima collaborazione che la Polizia di Stato intende dare al cittadino - ha sottolineato Ferraioli - mettendo loro a disposizione strumenti tecnologici innovativi per facilitare l’utilizzo dei servizi offerti e soddisfare, nel contempo, le loro esigenze. Attraverso questo sistema si potrà interloquire con un agente virtuale, fare domande specifiche e richiedere informazioni, in particolare per il rilascio del passaporto e sarà molto più facile, soprattutto per i giovani, utilizzare questo strumento a livello informatico. Dopo le presentazioni nel 2006 delle denunce via web con il 113 online, a cui è seguita l’ulteriore collaborazione con la polizia postale e delle comunicazioni per combattere la pedopornografia, questo è un ulteriore tassello per essere di supporto alla gente, facendo diminuire i tempi di attesa". La collaborazione tra Polizia di Stato e Microsoft nel 2006 ha infatti fatto nascere il primo commissariato virtuale in Europa. Sarà possibile interagire con l’agente Lisa anche attraverso il programma Windows live messanger: gli utenti dovranno aggiungere il contatto agente.lisa@poliziadistato.it alla loro lista di amici (buddy list) e aprire una normale finestra di conversazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©