Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Povia, un passato di eccessi ed alcol


Povia, un passato di eccessi ed alcol
29/03/2013, 11:00

E' da un po' sparito dalle scene, ma Povia, trionfatore al Festival di Sanremo del 2005, si racconta a 'Dipiù':'Ho cominciato a fare il cameriere, un lavoro che ho svolto per sedici anni fino a quando, nel 2005, la mia carriera di cantante è decollata grazie al brano I bambini fanno “ooh…”. Nel frattempo avevo totalmente smesso di fare sport e conducevo una vita piena di vizi: mangiavo senza ritegno, fumavo due pacchetti e mezzo di sigarette al giorno, ogni sera, a cena, bevevo almeno una bottiglia di vino, seguita da amari e liquori vari, e quando uscivo mi concedevo anche diversi superalcolici'. Una routine pericolosa, che però, fortunatamente, ha avuto fine: 'Un giorno, però, dopo che mia moglie Teresa aveva partorito la nostra secondogenita, Amelia, arrivata tre anni dopo Emma, ho capito che ero arrivato al limite. Mi sono guardato allo specchio e ho pensato: “Conciato così, che esempio puoi dare alle tue figlie?”. E così, ho deciso di cambiare ed è cominciata la mia rinascita'.

 

Commenta Stampa
di Jgossip.it Riproduzione riservata ©