Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Primo E-book pubblicato dal WWF Campania “cittadinanza attiva per la biodiversità”


Primo E-book pubblicato dal WWF Campania “cittadinanza attiva per la biodiversità”
05/11/2012, 09:45

Presentato dal WWF Campania presso Città della scienza l’ebook “cittadinanza attiva per la biodiversità”. Con questo dossier si vuole ripercorrere l’esperienza dei volontari del WWF nel Parco Regionale dei Campi Flegrei, dalla conoscenza del territorio all’analisi del rapporto fra quest’ultimo e i cittadini, fino alle attività di contrasto ai reati ambientali. Leggendo il dossier è possibile conoscere il territorio flegreo, le sue potenzialità e le sue criticità, attraverso gli occhi di chi lo vive quotidianamente. Sono riportate, infatti, le interviste ad alcuni attori locali attivi nella promozione della conoscenza e della conservazione del grande patrimonio naturalistico e storico-archeologico dei Campi Flegrei, nonché i risultati del sondaggio rivolto ai cittadini dei comuni interessati dalla presenza del Parco Regionale. L’analisi di alcuni quesiti del sondaggio ha indirizzato i volontari nella ricerca di strumenti che potessero supportare e guidare il cittadino che vuole attivarsi in difesa dell’ambiente. Pertanto nel dossier è descritta l’esperienza dello sportello “S.O.S. ambiente”, dalla sua nascita ai primi casi trattati. L’ebook “cittadinanza attiva per la biodiversità” si conclude con un’interessante analisi riguardante alcuni effetti dell’impatto antropico sul Lago Miseno: la scarsa naturalità delle sponde, l’accumulo di rifiuti e l’osservazione di fenomeni di inquinamento delle acque, elementi che hanno portato all’elaborazione di un esposto alla Procura della Repubblica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©