Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Progetto LIFE-Natura n° LIFE05NAT/IT/000026


Progetto LIFE-Natura n° LIFE05NAT/IT/000026
10/10/2009, 12:10

Presentato a Campobasso il Piano di Gestione dei SIC/ZPS del fiume Fortore, elaborato nell’ambito del progetto LIFE Natura “Fortore” e finanziato dall’Unione Europea. L’incontro si è svolto presso la sede dell’Autorità di Bacino del Fortore.
I SIC (Siti di Importanza Comunitaria) e le ZPS (Zone di Protezione Speciale) sono una tipologia di aree protette istituite dall’Unione Europea con le direttive comunitarie “Habitat” e “Uccelli” sulla tutela degli ambienti naturali europei minacciati, che costituiscono la cosiddetta Rete Natura 2000. Sul Fortore sono presenti tre SIC e una ZPS. Il Piano di Gestione ha l’obiettivo di garantire che i valori naturalistici dei siti in questione siano mantenuti in uno stato di soddisfacente conservazione e che le specie di fauna e di flora d’interesse comunitario presenti siano adeguatamente tutelate.
Per raggiungere l’obiettivo sono state analizzate le criticità ambientali da superare ed è stato proposto un pacchetto di azioni che comprendono interventi diretti (alcuni dei quali già sperimentati nel corso del progetto LIFE Natura), regolamentazioni, incentivi agli operatori agricoli, attività di monitoraggio e di sensibilizzazione. Per ciascuna azione proposta è stata elaborata una scheda tecnica con l’indicazione delle modalità di attuazione, della tempistica e dei costi.
L'approvazione di un Piano di Gestione è un elemento indispensabile per l'attivazione di alcune misure dei Piani di Sviluppo Rurale Regionali che contemplano la corresponsione di incentivi alle aziende agricole che operano all'interno dei siti della Rete Natura 2000. Per la prima volta, quindi, il problema della tutela degli ambienti naturali del Fortore viene affrontato in maniera unitaria con l’elaborazione di un programma di interventi che sia un’occasione di sviluppo sociale per il territorio e le realtà locali e non solamente un insieme di norme da rispettare.
Il Piano, redatto dal Centro Studi Naturalistici Onlus in qualità di partner del progetto LIFE e scaricabile all'indirizzo internet www.lifefortore.eu, è ora sottoposto al vaglio delle Amministrazioni locali che potranno proporre osservazioni e integrazioni al fine di giungere ad una proposta condivisa che sarà poi trasmessa alle tre regioni competenti per l'approvazione.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©