Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

QUBO, IL NUOVO “FREE SPACE” FIAT


QUBO, IL NUOVO “FREE SPACE” FIAT
25/09/2008, 09:09

Si chiama Qubo la nuova vettura commercializzata dalla Rete di vendita Fiat. Un nome originale che esprime chiaramente i punti di forza di questo modello: doti di affidabilità e robustezza, oltre a funzionalità e versatilità uniche. Senza contare che la scelta originale della lettera Q richiama la personalità spiccata della vettura.
Il Qubo si rivolge ad un target cliente anticonformista, orientato alla sostanza e con una forte personalità, orgogliosamente consapevole delle proprie scelte.
Qubo supera il concetto di MPV per approdare all’idea di vettura “free space”, capace di soddisfare diverse esigenze di mobilità. Infatti è un veicolo molto funzionale con le due porte laterali posteriori scorrevoli, gli interni flessibili capaci di offrire sino a sedici differenti configurazioni. E’ anche disponibile a richiesta un sedile passeggero anteriore che può essere ripiegato a tavolino e posizionarsi a livello del piano bagagliaio rendendo così possibile accogliere oggetti lunghi quasi 2,5 metri (un vero record su una vettura lunga solo 3,9 metri).
Insomma, è la vettura con la quale puoi fare tutto ciò che più ti piace, proprio come ci si aspetta da un veicolo multifunzione, perché è maneggevole come una city-car e spaziosa e confortevole come un monovolume, rispetto al quale offre, ad un prezzo vantaggioso, uguale versatilità ma dimensioni esterne più compatte (lungo 3959 mm e largo 1684 mm offre la migliore capacità massima del bagagliaio tra le vetture della sua categoria).
In più, Qubo si adatta a qualunque contesto (urbano ed extraurbano) assicurando un notevole risparmio grazie ai consumi contenuti (grazie al 1.3 multijet da 75 CV disponibile anche con cambio robotizzato “Dual Logic” a sei marce) che lo portano ad avere un’autonomia di 1000 Km e ai ridotti costi di gestione (30.000 km per il primo tagliando)
Infine questa vettura riserva anche una forte attenzione all’ecologia, riducendo le emissioni di CO2 a 119 g/km con il motore 1.3 multijet e proponendo il filtro anti-particolato come optonal.
Qubo è capace di offrire tutte queste prestazioni posizionandosi ad un prezzo fortemente competitivo, allineato alle vetture del segmento B offrendo anche una dotazione completa di contenuti compreso il sistema di comunicazione integrata Blue&Me (viva voce, comandi al volante e vocali, lettura SMS e presa USB).
La commercializzazione è partita in Francia a giugno per poi proseguire nei mesi estivi in Austria, Ungheria. Ora tocca all’Italia, Polonia, Svizzera e Spagna mentre arriverà a ottobre in Germania, Olanda ed Irlanda e a novembre in Belgio e Grecia (il prossimo anno concluderanno Gran Bretagna e Danimarca).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.