Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Seconda vittoria per Nico Prost e titolo piloti per Séb

Renault premiata con il titolo di Formula E



Renault premiata con il titolo di Formula E
06/07/2016, 09:43

«Sono molto fiero della scuderia. La Formula E è uno degli ambienti più competitivi della mia carriera e ottenere i due titoli oggi rappresenta un fantastico successo. Assicurarsi due titoli in due stagioni è una ricompensa favolosa per tutti coloro che hanno dedicato tempo ed impegno all’équipe» così, Alain Prost, co-fondatore di Renault e.dams commenta gli ottimi risultati della società automobilistica.
L’innovazione messa in campo da Renault è stata legittimamente premiata dai due successi ottenuti in Formula E. Seconda vittoria per Nicolas Prost al London ePrix e secondo titolo consecutivo nel Campionato FIA. Sébastien Buemi, ottenendo i punti del giro più veloce in gara, ha conquistato il titolo piloti, offrendo alla Renault un ulteriore motivo di soddisfazione.
Come dichiarato da Jérôme Stoll, Presidente di Renault Sport Racing, “il Campionato di Formula E è una piattaforma ideale per dimostrare l’innovazione e la qualità delle tecnologie dei veicoli elettrici Renault” e “la robustezza e la competitività del package prodotto sono state rapidamente considerate le migliori”. L’azienda aveva infatti preso parte anche alla prima stagione della Formula E, conquistando il primo trofeo in gioco tra le équipe e perdendo per un soffio quello piloti, ma è stato in questa seconda edizione che Renault, grazie alle importanti modifiche previste dal nuovo regolamento tecnico che ha offerto maggiore libertà agli sviluppi del gruppo motopropulsore e che, con il know-how nel settore dei veicoli elettrici, ha permesso di creare Twizy e ZOE, ha potuto dimostrare tutta la propria competenza e imporsi come favorita.
Ha dominato il primo round di Pechino con undici secondi di vantaggio, ottenendo poi un nuovo successo al terzo appuntamento a Punta del Este, seguito dai podi di Buenos Aires, Città del Messico e Parigi. Infine, ha ottenuto la vittoria a Berlino, prima della finale mozzafiato di Londra. Nico Prost ha così avvicinato Renault e.dams al suo obiettivo, con la vittoria alla prima prova londinese, regalandole poi la corona nella seconda gara, condotta al comando dall’inizio alla fine.
Sébastien, invece, dopo i vari trionfi, è arrivato a Londra con solo un punto di svantaggio rispetto a Lucas di Grassi.
La finale non è stata, quindi, per niente semplice e i due hanno dato vita ad un vero e proprio gioco del gatto e del topo. Le due monoposto di Séb e Lucas sono state danneggiate dopo un contatto al primo giro. I due piloti, entrambi esclusi dalla top 10, tentavano di assicurarsi i punti attribuiti al giro più veloce in gara. A uscirne vincitore, è stato infine Séb, che, con un ultimo assalto nel penultimo giro, ha ottenuto il titolo.Nella conquista del suo primo titolo in Formula E, Sébastien ha incassato un totale di 155 punti e tre vittorie. Nico ha ottenuto due vittorie e conclude il campionato con 115 punti e il terzo posto in classifica.

Sébastien Buemi: «Ho stentato a crederci. È formidabile essere campione dopo una stagione così difficile. Onestamente, non è in questo modo che avrei voluto conquistare il titolo. Abbiamo avuto questo incidente all’inizio e l’unica soluzione era firmare il giro più veloce in gara. Abbiamo dovuto impegnarci al massimo: strategia, posizione in pista… Sono però felice per tutti. Hanno lavorato tanto per preparare questo momento e lo meritano. Ha vinto il pilota più pulito e veloce, e con lui il miglior team».

Nicolas Prost: «È stato un week-end da sogno! Il ritmo nelle ultime corse è stato molto sostenuto e sapevamo di essere l'équipe da battere, ma non c’è mai nulla di acquisito. Abbiamo vissuto un fine settimana fantastico, con due vittorie, è difficile chiedere di più. La giornata di ieri era molto importante. Ho avuto una stagione molto difficile, ma ho recuperato poco alla volta fino a trovare la formula vincente. Sono felice per il terzo posto nel campionato, felice per Séb e, evidentemente, orgogliosissimo di questa équipe fenomenale!».

Renault, attualmente leader nel settore dei veicoli a zero emissioni, ha potuto così utilizzare, e continuerà a farlo, questa categoria innovativa come piattaforma di valutazione delle sue tecnologie avanguardistiche nei veicoli elettrici, in modo da permettere a migliaia di automobilisti di beneficiarne quotidianamente.

 

Commenta Stampa
di Martina Sarchioto
Riproduzione riservata ©