Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Renault Samsung Motors annuncia il suo piano di crescita


Renault Samsung Motors annuncia il suo piano di crescita
29/01/2013, 11:45

Renault Samsung Motors ha svelato le sue nuove strategie di crescita duratura in occasione di una conferenza stampa organizzata il 25 gennaio a Seul (Corea).

 RSM si è impegnata non solo a ridare slancio alla sua crescita, ma anche a migliorare la sua redditività, malgrado un clima economico mondiale sempre più incerto ed un’economia locale afflitta durante l’intero anno 2012. A fine 2012, RSM si approvvigionava per il 70% presso fornitori locali. Nel 2013, prevede di rafforzare questa strategia di localizzazione, con un obiettivo di giungere all’80% entro fine anno. Grazie al rafforzamento delle sue partnership con i fornitori locali, l’azienda e la sua rete di fornitori sono riusciti a localizzare la produzione di più di 2.000 pezzi e componenti nel corso del 2012.

 RSM prosegue i suoi sforzi destinati ad accrescere la sua quota di mercato a livello nazionale e a sviluppare le sue esportazioni mediante il miglioramento della competitività dei suoi prodotti.  La nuova SM5 Platinium, una versione ristilizzata della SM5 lanciata lo scorso mese di novembre, è stata ben accolta dai consumatori, grazie al suo nuovo design e ad un consumo eccezionalmente basso rispetto alle altre auto della sua categoria (7,1 litri / 100 km).

 Nell’ambito della sua strategia di crescita sostenibile, RSM svilupperà la SM5 per i mercati extra-europei e della QM5 a livello internazionale.

 Oltre a questi impegni, RSM prosegue il rinnovamento della sua fabbrica di Busan con un duplice obiettivo: accogliere la produzione della nuova Rogue di Nissan a partire dal 2014 ed accrescere la produttività della fabbrica per farne uno dei primi siti industriali dell’Alleanza Renault-Nissan.

 Proponendosi sul lungo termine una riconquista del 10% della sua quota di mercato a livello nazionale, RSM continuerà a dare priorità al suo principio di qualità, che si basa su questa inequivocabile formula: « Nessun compromesso sulla qualità ». RSM prevede anche di aprire quest’anno 14 nuovi punti d’assistenza al cliente, portando a  500 il numero dei punti d’assistenza post-vendita su tutto il territorio coreano.

 RSM dovrebbe anche giocare un ruolo importante nel piano di accelerazione della crescita di Renault in Asia, avendo il gruppo deciso di concentrarsi nel 2013 sullo sviluppo delle sue vendite al di fuori dell’Europa.

 « Renault Samsung Motors compirà un cambio di marcia nel 2013, sia sul territorio nazionale che sul mercato mondiale. Appoggiandoci sulla nostra strategia a lungo termine in Corea così come sugli eccellenti risultati del Piano di rilancio di RSM per il 2012, trasformeremo RSM in un’azienda forte e duratura, capace di giocare un ruolo di primo piano nell’espansione del gruppo Renault sul mercato dell'Asia-Pacifico, » spiega François PROVOST, Presidente Direttore Generale di RSM.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©