Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

RESTA IN CARCERE IL MARITO DI AMY WINEHOUSE


RESTA IN CARCERE IL MARITO DI AMY WINEHOUSE
01/03/2008, 17:03

Resta il carcere Blake Fielder-Civil, il marito della cantante britannica che ha trionfato negli ultimi Grammy. L’uomo è accusato di aver picchiato il gestore di un pub, nel giugno del 2006, e di aver cercato inoltre di corrompere quest’ultimo con una somma di denaro affinché facesse passare sotto silenzio quanto accaduto. Assolta invece Amy Winehouse perché la polizia britannica non ha trovato elementi che attestassero il suo coinvolgimento nella losca vicenda. Ai giornalisti che le hanno domandato per quale motivo non fosse presente al momento della sentenza in tribunale, la cantante di “Back to Black” ha fatto sapere di avere voglia di rompere con il passato.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©