Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Rifiuti, Verdi: "Procedura infrazione Ue contro discariche non conformi a legge coinvolge pienamente gli invasi campani"


Rifiuti, Verdi: 'Procedura infrazione Ue contro discariche non conformi a legge coinvolge pienamente gli invasi campani'
27/02/2012, 17:02

"La procedura di infrazione europea - dichiara il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - verso le discariche italiane e campane non ci meraviglia. Per quanto ne sappiamo nessun sito campano è a norma. In molti casi siamo stati noi ecologisti a inviare alla Ue dossier dettagliati e notizie su come vengono gestiti questi invasi nella nostra regione.
Dopo lo sconcio di Terzigno soprannominata oramai la "discarica infinita" per tutti gli allargamenti e le mancate chiusure promesse e mai avvenute del sito abbiamo deciso di inviare un nuovo dossier alla UE per segnalare la gravissima vicenda della realizzazione di una nuova discarica tra Quarto e Pozzuoli nel sito del Castagnaro. Una vergogna visto che il sito identificato è in una zona sismica e vulcanica, ospita specie protette e si trova a 50 metri dai centri abitati".  "Al commissario per i rifiuti Verdè comunichiamo pubblicamente - spiegano i consiglieri comunali dei Verdi di Quarto Giovanni Amirante e Peppe Martusciello - che se proseguirà nel suo scellerato intento di realizzare questo invaso ci rivolgeremo anche alla Magistratura visti i noti interessi della camorra nell' ottenere la realizzazione della discarica sul territorio. Stasera infine saremo tutti alla marcia contro la discarica organizzata nei Campi Flegrei dai comitati civici".


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©