Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Risulta raddoppiata anche l'incidenza di schizofrenia

Rischi di stress e ansia per chi vive nelle grandi città


Rischi di stress e ansia per chi vive nelle grandi città
30/06/2011, 18:06

Nascere, vivere e crescere in una grande città espone a rischi di stress, ansia e disturbi dell'umore. Il motivo finora non era stato spiegato, ma ci hanno pensato gli esperti del Douglas Mental Health University Institute e del Central Institute of Mental Health di Mannheim (Germania) a studiarne il perchè. I risultati delle loro ricerche, pubblicate su "Nature", "hanno mostrato che i disturbi d'ansia è del 21% più alto nelle persone che abitano in città, che devono fare i conti anche con i disturbi dell'umore. Risulta raddoppiata l'incidenza di schizofrenia negli individui che sono nati e cresciuti in una metropoli". Il team ha esaminato l'attività cerebrale di volontari sani provenienti da aree urbane e rurali e si è visto che il fatto di vivere in una grande città è associato con la stimolazione della corteccia cingolata, una regione coinvolta nella regolazione degli stati affettivi negativi e dello stress.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©