Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Robbie Williams:'Mia figlia non cadrà nella droga'

La pop star racconta cosa farebbe se dovesse accadere

Robbie Williams:'Mia figlia non cadrà nella droga'
25/06/2013, 09:05

Robbie Williams, che più volte ha raccontato di aver avuto in passato problemi di droghe, avrebbe spiegato alla rivista New Magazine cosa farebbe se anche la figlia avesse lo stesso genere di difficoltà:"Dubito che lei sarà come me, toccando ferro, e mettendoci molto amore e molta fortuna, lei non ci cadrà e non dovrà caderci". Il cantante, però, avrebbe anche aggiunto:"Se, sfortunatamente, ciò dovesse accadere, io saprò cosa fare. Il che sarà assicurarmi che lei abbia le migliori droghe possibili, e prenderle insieme a lei. -e avrebbe continuato-Va', siediti chiudi la porta, è tempo che tu sappia le cose come stanno, perché ti senti strana. Un giorno ti verrà detto come papà ha liberato i suoi demoni, li lascia urlare e gridare". Cosa avrà voluto intendere?Molto probabilmente che insegnerebbe alla figlia a reagire, ma, forse, la scelta delle parole è un po' provocatoria.

Commenta Stampa
di Jgossip.it Riproduzione riservata ©