Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

“Non ho mai smesso di cercarla”

Romina contro Albano: “Ylenia non è morta”


Romina contro Albano: “Ylenia non è morta”
24/01/2013, 19:59

Se Al Bano Carrisi ha chiesto al Tribunale di Brindisi di far dichiarare morta a figlia Ylenia, scomparsa in circostanze misteriose il 6 gennaio 1994, a New Orleans, Romina Power crede che la figlia sia ancora viva, e come la stessa cantante sottolinea, non ha mai smesso di cercarla.
Lo ha fatto sapere in tv, attraverso il suo ufficio stampa, proprio l’ex moglie di Carrisi. L'artista stava seguendo tramite Internet dagli Usa il programma di Rai Tre "Chi l'ha visto?" che è tornato a occuparsi della vicenda e ha deciso di intervenire.
"Io non ho mai smesso di cercarla per tutto questo tempo", ha detto Romina. E ha aggiunto: "Continuiamo a cercarla, Ylenia è viva". Ha anche ringraziato il programma di Federica Sciarelli per aver sempre voluto far rimanere alta l'attenzione sull'indagine legata alla ragazza.
Nel corso della trasmissione, tra l'altro, si è messo in evidenza un errore presente nel ricorso presentato da Al Bano per dare il via alle procedure di morte presunta di Ylenia. Nel testo pubblicato c'è scritto che è scomparsa il 31 dicembre del 1994. Dagli atti e dalla denuncia di scomparsa presentata dal papà, però, risulta che la ragazza era diventata irreperibile già dodici mesi prima. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©