Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

“Cenci schiacciava la mia personalità”

Rossella Brescia: “Voglio un figlio da Luciano”


Rossella Brescia: “Voglio un figlio da Luciano”
03/05/2012, 21:05

La ballerina Rossella Brescia,  in questi giorni sul piccolo schermo nella nuova fiction di Canale 5, 'Benvenuti a tavola', da diversi anni impegnata in radio, oltre che nella danza con la sua scuola ed i vari spettacoli teatrali di cui è protagonista si racconta al settimanale Diva e Donna. Alle soglia dei 40 anni, è per lei giunto il momento di tracciare le somme della sua vita: dal matrimonio naufragato con il regista Roberto Cenci (ora papà felice accanto a Chiara Masciotta)  fino alla storia d’amore con il coreografo di Amici, Luciano Cannito.
Come lei stessa racconta, quando si è sposata era troppo giovane ed inesperta: "Quando ho conosciuto Roberto, 15 anni fa, ero una bambina di 26 anni con la purezza di una sedicenne, schiacciata dalla sua personalità...Ci siamo lasciati di comune accordo - ha raccontato alla rivista - Incompatibilità caratteriali. Siamo due personalità molto forti, io sono forse un po' maschia e lui è uno che gioca a fare il macho che viene da un quartiere difficile di Milano, anche se poi, spesso, è più scena che altro".
Ora è felicemente fidanzata con il coreografo e professore di danza di Amici di Maria De Filippi, Luciano Cannito, di lui dice: "Luciano è molto uomo anche lui, ma, a differenza di Roberto, è più duttile, sa venire incontro all’altra persona. Il figlio? Luciano ed io stiamo lavorando per questo”.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©